Acquisti intracomunitari

    Cosa sono gli acquisti intracomunitari?

    Costituiscono acquisti intracomunitari, le acquisizioni, derivanti da atti a titolo oneroso della proprietà di beni, spediti o trasportati nel territorio dello Stato da altro Stato membro

    ovvero

    l’acquisto o la vendita di un prodotto tra due soggetti di  Paesi che fanno parte della Comunità Europea; entrambi le parti sono soggetti passivi IVA nel proprio Paese e il prodotto in questione viene trasferito da un Paese all’altro.

    Questa operazione non è imponibile nel Paese del venditore, ma soggetta a IVA nel Paese di destinazione dei beni. In Italia, nella dichiarazione annuale, le operazioni intracomunitarie devono essere dichiarate in modo differente dalle operazioni svolte con clienti o fornitori italiani.

     

    Hai dei dubbi sull'argomento appena letto?
    Chiedi ad un esperto.

    Hai ancora domande? compila i campi sottostanti e i migliori professionisti del settore ti risponderanno.
    Registrati o accedi per visualizzare il contenuto.

    Per visualizzare il contenuto o Registrati.


    Vuoi rimanere sempre aggiornato?
    Clicca "mi piace" sulla nostra pagina Facebook

    CONDIVIDI
    Prossimo articoloULA