Acquisti intracomunitari

Cosa sono gli acquisti intracomunitari?

Costituiscono acquisti intracomunitari, le acquisizioni, derivanti da atti a titolo oneroso della proprietà di beni, spediti o trasportati nel territorio dello Stato da altro Stato membro

ovvero

l’acquisto o la vendita di un prodotto tra due soggetti di  Paesi che fanno parte della Comunità Europea; entrambi le parti sono soggetti passivi IVA nel proprio Paese e il prodotto in questione viene trasferito da un Paese all’altro.

Questa operazione non è imponibile nel Paese del venditore, ma soggetta a IVA nel Paese di destinazione dei beni. In Italia, nella dichiarazione annuale, le operazioni intracomunitarie devono essere dichiarate in modo differente dalle operazioni svolte con clienti o fornitori italiani.

 

Vuoi approfittare delle opportunità contenute nell'articolo?

Contattaci e un membro del nostro team ti spiegherà come fare




[wpgdprc "Accetto esplicitamente che i miei dati vengano trattati secondo le indicazioni espresse dal GDPR ed indicate nell'informativa"]Policy e privacy