OCM Vino Lazio 2018: un aiuto per chi vuole ristrutturare o riconvertire i propri vigneti

Anche per il 2018 La Regione Lazio elargisce un contributo a tutti coloro che vogliono rinnovare la propria attività vitivinicola.
 
 
 
 

Sintesi bando OCM Vino Lazio 2018/2019

Area geografica: Lazio

Settore: vitivinicolo

Dotazione finanziaria: 2.650.374,39 euro

Obiettivo: aumentare la competitività dei produttori regionali di vino

Beneficiari: aziende agricole

Spese ammissibili: costi di ristrutturazione e riconversione dei vigneti

Tipo di finanziamento: compensazione a perdite di reddito o contributo per le spese di ristrutturazione e conversione

Procedura di selezione: valutativa a graduatoria

Scadenza: 30 giugno 2018

Approfondimento bando

Anche quest’anno la Regione Lazio ha pubblicato il bando OCM Vino per aiutare tutte quelle aziende agricole che intendono ristrutturare o riconvertire i propri vigneti in modo da ridurre i prezzi e avere prodotti più competitivi sul mercato.

A chi si rivolge il bando OCM Vino Lazio 2018/2019?

Possono presentare la domanda le persone fisiche o giuridiche che conducono vigneti con varietà di uve da vino e chi possiede le adeguate autorizzazioni al reimpianto dei vigneti (escluse le autorizzazioni per i nuovi impianti).

Quali sono le spese ammissibili al bando OCM Vino Lazio 2018/2019?

Le spese ammissibili si riferiscono a tre tipi di interventi:

  1. riconversione varietale: reimpianto (sullo stesso appezzamento o su un altro) di una varietà di vite differente, o sovrainnesto su impianti in buono stato vegetativo.
  2. ristrutturazione: reimpianto del vigneto stesso in una posizione più favorevole dal punto di vista agronomico, o modifiche alla forma di allevamento o al sesto di impianto;
  3. miglioramento delle tecniche di gestione dei vigneti attraverso operazioni di razionalizzazione degli interventi sul terreno, delle forme di allevamento, esclusa l’ordinaria manutenzione.

Intensità di aiuto e massimali di spesa

Il sostegno avviene tramite due modalità:

  • compensazione delle perdite di reddito causate dall’intervento, che variano in base alle singole attività;
  • contributo ai costi di ristrutturazione e riconversione, pari al 50% dei costi effettivamente sostenuti fino ad un massimo di 16 mila euro per ettaro.
Leggi anche:  Quali sono le nuove procedure per registrare un brevetto?

Come fare per partecipare al bando OCM Vino Lazio 2018/2019?

Le domande, previo aggiornamento del fascicolo aziendale, possono essere presentate esclusivamente online entro il 30 giugno 2018.

Scarica il bando OCM Vino Lazio campagna 2018/2019.