Bando agricoltura biologica: la Lombardia stanzia fondi per gli incentivi

La Regione Lombardia ha approvato la misura 11 del bando “Agricoltura biologica”, del Programma di Sviluppo Rurale, finalizzato a premiare quegli agricoltori che conducono aziende agricole all’insegna di metodi e pratiche di produzione biologica.

Il premio del bando consiste in risorse economiche quantificate in 12 milioni di euro, finalizzati a compensare gli agricoltori per i minori redditi e/o i maggiori costi derivanti dall’esecuzione degli impegni connessi al metodo di produzione biologico o al suo mantenimento.

Destinatari del bando per l’agricoltura biologica sono gli agricoltori che conducono aziende agricole basate sulla conservazione e produzione biologica dei prodotti.

Il bando Agricoltura biologica fa parte del Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020 ed è stato approvato con l’obiettivo di sostenere l’agricoltura biologica. In particolare si cerca di conservare ed aumentare la qualità e la fertilità dei suoli agricoli e dell’acqua per andare in contro alle nuove esigenze dei consumatori che, negli ultimi tempi, sono sempre più orientati al consumo di prodotti ottenuti con sistemi di produzione biologica, sinonimo di maggiore qualità e salute. I metodi di produzione biologica sono funzionali alla riduzione dell’impiego di sostanze, per la difesa delle colture e per una maggiore fertilità dei terreni.

Obiettivi del bando agricoltura biologica:

  • Conversione all’agricoltura biologica;
  • Mantenimento dell’agricoltura biologica.

Impegni previsti dal bando agricoltura biologica:

  • Adottare e mantenere il metodo di produzione biologica;
  • Sulle superfici richieste a premio deve essere portato a termine il ciclo colturale ordinario, che si conclude con la raccolta delle produzioni destinate ad uso alimentare o zootecnico.

Come presentare la domanda per usufruire del bando a sostegno dell’agricoltura biologica.

Esistono due tipologie di domanda:

  • la domanda di aiuto, da parte di coloro che non hanno mai aderito alla misura 11 e che intendono partecipare ad essa;
  • la domanda di pagamento, da parte di coloro che sono stati ammessi ai benefici della Misura 11 nell’anno 2015.

Le domande, scaricate in formato pdf, vanno presentate per via telematica, tramite la compilazione on-line disponibile su Sis.Co., a partire dal 31 marzo 2016 ed entro il 15 maggio 2016.

 

Info: Regione Lombardia

Vuoi approfittare delle opportunità contenute nell'articolo?

Compila il form sottostante per contattarci





[wpgdprc "Accetto esplicitamente che i miei dati vengano trattati secondo le indicazioni espresse dal GDPR ed indicate nell'informativa"]Policy e privacy