Bando Isi Inail 2015: al via il click day

Oggi 26 maggio dalle 16.00 alle 16.30 sarà possibile inoltrare le domande per il Bando Isi Inail 2015 in materia di sicurezza sul lavoro. Finanziamenti previsti per 267 milioni di euro

Da oggi, 26 maggio, il Bando Isi inail 2015 torna con la terza fase. Dalle 16.00 alle 16.30 sarà possibile, per le imprese, inviare le domande di partecipazione al bando e usufruire dei finanziamenti per sostenere progetti in materia di sicurezza sul lavoro che ammontano a 267 milioni di euro.

Nello specifico, il contributo erogato, in conto capitale è pari al 65% delle spese sostenute dall’impresa per la realizzazione del progetto e si va da un minimo di 5.000 euro a un massimo di 130 mila euro.
L’obiettivo del Bando Isi Inail 2015 è quello di sostenere le imprese con progetti volti a rafforzare la sicurezza sul lavoro.

Destinatari del Bando Isi Inail 2015

Tutte le imprese che investono in sicurezza sui luoghi di lavoro.

Ecco i requisiti necessari per usufruire del Bando Isi Inail 2015:

1. Le imprese, anche individuali, devono essere iscritte devono essere iscritte alla Camera di Commercio Industria, Artigianato e Agricoltura;
2. Progetti di investimento volti al miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza dei lavoratori;
3. Progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale;
4. Progetti di bonifica da materiali contenenti amianto.
Modalità di invio delle domande per dare il via alla terza fase del Bando Isi 2015, basata sull’apertura di uno sportello informatico dalle 16.00 alle 16.30:
1. Inviare la domanda con modalità on-line utilizzando il codice identificativo attribuito mediante la procedura di download andando sul sito Inail alla voce “servizi on-line”;
2. Per un corretto invio consultare le “Regole tecniche di modalità e svolgimento” con le istruzioni per la procedura di invio messe a disposizione dall’Inail. Le regole tecniche si possono consultare andando sul seguente link.
Consulta il Bando Isi Inail 2015.
I fondi verranno assegnati secondo l’ordine cronologico di arrivo delle domande.
Info: Inail

Vuoi approfittare delle opportunità contenute nell'articolo?

Compila il form sottostante per contattarci





[wpgdprc "Accetto esplicitamente che i miei dati vengano trattati secondo le indicazioni espresse dal GDPR ed indicate nell'informativa"]Policy e privacy