Finanziamenti a fondo perduto in Sicilia: attivata l’operazione 4.4.d a favore dell’agricoltura

Fino a 250 mila euro a favore di agricoltori ed enti gestori del territorio, in forma singola o associata, per la realizzazione di interventi finalizzati al contenimento dei fenomeni di erosione e dissesto idrogeologico ed al recupero del paesaggio tradizionale.

Sintesi bando PSR Sicilia – Operazione 4.4.d

Area geografica: Sicilia

Settore: agricoltura

Dotazione finanziaria: 19 milioni di euro

Obiettivo: ammodernamento e sviluppo del sistema produttivo agricolo e agroalimentare

Beneficiari: agricoltori, enti gestori del territorio, ATS

Spese ammissibili: opere di difesa del suolo dall’erosione, recupero e ripristino di terrazzamenti e muretti a secco, recupero di piante secolari, etc.

Tipo di finanziamento: sovvenzione a fondo perduto

Procedura di selezione: valutativa a graduatoria

Scadenza: 10 ottobre 2019

Approfondimento Bando

Attraverso questa Misura, la Regione Sicilia intende sostenere gli investimenti delle aziende agricole per la prevenzione ed il contrasto dell’erosione del suolo, del dissesto idrogeologico e per la tutela del paesaggio rurale, ai fini di ammodernamento e sviluppo del sistema produttivo agricolo e agroalimentare siciliano.

A chi si rivolgono i finanziamenti a fondo perduto del PSR Sicilia?

I soggetti ammessi a richiedere le agevolazioni sono:

  • agricoltori singoli ed associati;
  • enti gestori del territorio, pubblici e privati, che hanno la disponibilità di terreni ricadenti nelle aree di localizzazione degli interventi;
  • Associazioni Temporanee di Scopo (ATS), composte da agricoltori ed enti gestori del territorio.

Quali sono le spese ammissibili ai finanziamenti a fondo perduto del PSR Sicilia?

Sono ammesse a contributo le spese relative ai seguenti investimenti:

  • realizzazione di opere di difesa del suolo dall’erosione relativa al recupero dei versanti (es. piantumazione di specie pollonifere, sistemazione del reticolo idrologico aziendale);
  • recupero e ripristino di terrazzamenti in stato di degrado, con ripristino dei ciglioni e/o muretti a secco;
  • recupero di piante secolari d’interesse storico e paesaggistico;
  • acquisto del materiale necessario alla realizzazione dei predetti interventi, comprese le spese di trasporto;
  • spese generali relative alla progettazione, alla direzione dei lavori, al collaudo e a qualsiasi altro onere derivante da prestazione professionale, nella misura massima del 12% dell’importo dei lavori.
Leggi anche:  La Regione Emilia Romagna pubblica un bando per favorire l’insediamento e lo sviluppo di attività commerciali polifunzionali

L’operazione si applica su tutte le aree di interesse paesaggistico, nonché in quelle terrazzate del territorio regionale.

La superficie minima interessata dall’intervento deve essere di almeno 0,5 ettari per i progetti promossi da singoli agricoltori o enti, e di 5 ettari per i progetti promossi in forma associata o da ATS. Nelle isole minori la superficie minima eleggibile a contributi è, invece, di 2 ettari.

Intensità di aiuto e massimali di spesa

Il sostegno è erogato sottoforma di sovvenzione a fondo perduto, di intensità pari al 100% delle spese sostenute e adeguatamente rendicontate.

L’importo massimo di ogni singolo intervento previsto non può eccedere la somma di 10 mila euro per ettaro (15 mila euro, nelle isole minori).

In ogni caso, l’importo massimo erogabile per progetto, comprese le spese generali, è pari a:

  • 150 mila euro per i progetti presentati da agricoltori e da enti gestori;
  • 250 mila euro per i progetti presentati da ATS.

Come fare per richiedere i finanziamenti a fondo perduto del PSR Sicilia?

Le richieste devono essere presentate online entro il 10 ottobre 2019 e, successivamente, essere inoltrate in formato cartaceo ai competenti uffici del Dipartimento Agricoltura della Regione Siciliana entro 10 giorni dalla data del rilascio informatico.

Leggi attentamente il bando e le disposizioni attuative dell’Operazione 4.4.d del PSR Sicilia 2014/20.

Vuoi approfittare delle opportunità contenute nell'articolo?

Compila il form sottostante per contattare l'azienda






[wpgdprc "Accetto esplicitamente che i miei dati vengano trattati secondo le indicazioni espresse dal GDPR ed indicate nell'informativa"]Policy e privacy