Sostenibilità ambientale nelle imprese agricole: pubblicata la misura 6 del PSR Sicilia

Sostenere la nascita di attività extra agricole indirizzando le imprese a produrre e vendere energia pulita. Questi gli obiettivi della nuova misura promossa dalla Regione Sicilia.

Sintesi bando PSR Sicilia – Operazione 6.4.b

Area geografica: Sicilia

Settore: agricolo

Dotazione finanziaria: € 8.335.000

Obiettivo: stimolare la nascita di nuove attività extra agricole promuovendo la sostenibilità ambientale

Beneficiari: imprenditori agricoli

Spese ammissibili: spese per l’acquisto di beni materiali, impianti agricoli e forestali, costi per sostenere studi di fattibilità e valutazione progettuale

Tipo di finanziamento: contributo in conto capitale

Procedura di selezione: valutativa a graduatoria

Scadenza: 25 giugno 2019

Approfondimento Bando

Dalla sostenibilità ambientale alla creazione di nuovi posti di lavoro. Un connubio che la Sicilia, con l’operazione 6.4.b del PSR Sicilia 2014-2020, vuole realizzare sostenendo le aziende agricole a creare nuove attività dove l’approvvigionamento di energia pulita è al centro di ogni strategia. La sostenibilità ambientale sarà supportata erogando dei finanziamenti volti alla realizzazione di impianti per la produzione di energia solare, idrica, eolica o per la creazione di impianti adibiti non soltanto alla produzione ma anche al trasporto della stessa energia.

Chi sono i beneficiari della misura 6 del PSR Sicilia?

Può presentare la domanda l’imprenditore agricolo, e i suoi collaboratori familiari, che seguendo la mission del bando sia in grado di diversificare la propria attività verso iniziative extra agricole, con l’obiettivo appunto di produrre energia rinnovabile. Per ricevere il contributo economico, i beneficiari devono redigere il fascicolo aziendale, indicando l’area in cui intendono avviare le nuove attività, formulare il piano aziendale, fotografando la situazione reale delle imprese, tappe, obiettivi e prospetto economico e iscrivere l’impresa alla Camera di Commercio.

Leggi anche:  Bando Umbria Family: agevolazioni alle imprese ricettive

Quali sono le spese ammissibili della misura 6 del PSR Sicilia?

Le spese ritenute ammissibili dal bando sono quelle sostenute dopo la presentazione della domanda, ad eccezione di alcuni costi primari che l’azienda deve affrontare per la realizzazione del progetto, come ad esempio spese per la progettazione, autorizzazioni, nulla osta o consulenze esterne per valutare la fattibilità dello stesso progetto. Ad ogni modo, questi costi devono essere stati sostenuti in un periodo non superiore ai 12 mesi precedenti dalla data di presentazione della domanda.

A titolo esemplificativo, ecco alcune spese ammissibili dal bando:

  • opere con prezzi unitari ricavati dall’attuale prezziario regionale per effettuare interventi agricoli e forestali;
  • opere con prezzi non derivanti dalla lista regionale, ma a cui si applica una decurtazione del 10%;
  • acquisto di beni materiali;
  • spese informatiche e pubblicitarie per incentivare la comunicazione delle attività da realizzare;
  • spese generali (studi di fattibilità, valutazioni di incidenza e impatto ambientale, redazione piano di sicurezza).

Intensità di aiuto e massimali di spesa

Il contributo sarà concesso per un importo pari al 75% delle spese ammissibili e per un massimo di 200 mila euro nell’arco dei tre anni di attività.

Come presentare la domanda per accedere alla misura 6 del PSR Sicilia?

Per accedere al contributo, i beneficiari dovranno inoltrare la loro domanda sul portale SIAN di AGEA e spedire la documentazione cartacea, entro 10 giorni dalla compilazione online, al seguente indirizzo: “Regione Siciliana-Dipartimento Regionale Agricoltura-Ispettorato dell’Agricoltura competente per territorio”. La scadenza del bando è stata fissata al 25 giugno 2019.

Scarica le disposizioni attuative dell’operazione 6.4.b del PSR Sicilia 2014-2020.

Vuoi approfittare delle opportunità contenute nell'articolo?

Compila il form sottostante per contattare l'azienda






[wpgdprc "Accetto esplicitamente che i miei dati vengano trattati secondo le indicazioni espresse dal GDPR ed indicate nell'informativa"]Policy e privacy