Il Lazio supporta il settore agricolo: pubblicati nuovi bandi per l’annualità 2018

Diversi gli interventi e le forme di supporto previste con i nuovi avvisi pubblicati dalla Regione Lazio nell’ambito del Piano di Sviluppo Rurale 2014/2020.

 

Pubblicati dalla Regione Lazio nuovi bandi in favore del mondo dell’agricoltura. Nel dettaglio, si prevede: l’erogazione di un’indennità a favore delle aziende agricole che operano in zone montane (certamente più ostiche rispetto a quelle di pianura); forme di sostegno agli agricoltori che si impegnino ad adottare metodi di coltivazione biologici, al fine di migliore la qualità dei prodotti e ridurre l’impatto ambientale della produzione; infine, supporto ai maggiori costi sostenuti da quegli agricoltori che praticano condizioni di trattamento del bestiame più elevate rispetto agli obblighi minimi di legge, al fine di tutelarne e migliorarne il benessere psicofisico.

Di seguito, una breve sintesi degli Avvisi.

Sottomisura 11.1 e 11.2 – “Pagamento al fine di adottare/mantenere pratiche e metodi di produzione biologica”: la misura 11 prevede un compenso agli agricoltori che si impegnano, per 5 anni, ad introdurre in azienda il metodo di produzione biologico, nonché a mantenere tale metodo laddove sia stato già adottato. L’avviso contempla unicamente la presentazione di domande di conferma impegno (domande di pagamento).

Sintesi del bando PSR Lombardia misura 11.1 e 11.2

Area geografica: Lombardia

Settore: agricoltura

Dotazione finanziaria: non specificato

Obiettivo: incentivare l’utilizzo del metodo di produzione biologico

Beneficiari: agricoltore attivo, singolo o associato

Spese ammissibili: introduzione e mantenimento di pratiche di produzione biologiche
Tipo di finanziamento: premio annuale per ettaro di superficie

Procedura di selezione: procedura di istruttoria automatizzata

Scadenza: 15 maggio 2018

 

Sottomisura 13.1 – “Pagamento compensativo per le zone montane”: questa misura prevede l’erogazione di un’indennità compensativa in favore degli agricoltori che si impegnano, per almeno un anno, a proseguire l’attività agricola in zona montana, e ciò in ragione dei maggiori svantaggi che l’agricoltore incontra in tali aree rispetto a quelle di pianura.

Sintesi del bando PSR Lombardia misura 13.1

Area geografica: Lombardia

Settore: agricoltura

Dotazione finanziaria: 5.867.000,00 euro

Obiettivo:promuovere la permanenza dell’attività agricola nelle zone montane

Beneficiari: agricoltore attivo, singolo o associato

Spese ammissibili:non specificato

Tipo di finanziamento: premio annuale per ettaro di superficie

Procedura di selezione: valutativa a sportello

Scadenza: 15 maggio 2018

 

Sottomisura 14 – “Pagamento per il benessere degli animali”: questa misura prevede l’erogazione di un contributo agli agricoltori che si impegnino, per un periodo di 5 anni, a incrementare il benessere psicofisico degli animali (bovini, ovini e caprini), attraverso specifici interventi zootecnici (es. somministrazione mangimi di qualità, maggiore spazio, luce naturale, accesso del bestiame all’esterno, etc.). Il presente Avviso, pubblicato per l’annualità 2018, consente unicamente la presentazione di domande di pagamento (domande ammissibili anno 2016).

Sintesi del bando PSR Lombardia misura 14

Area geografica: Lombardia

Settore: agricoltura

Dotazione finanziaria: non specificato

Obiettivo: incrementare il benessere psicofisico degli animali

Beneficiari: agricoltore attivo, singolo o associato

Spese ammissibili: costi per il superamento delle condizioni minime prescritte dalla normativa vigente

Tipo di finanziamento: premi per UBA (unità bestiame adulta)

Procedura di selezione:non è prevista la procedura delle graduatorie di ammissibilità

Scadenza: 15 maggio 2018

 

Vuoi approfittare delle opportunità contenute nell'articolo?

Contattaci e un membro del nostro team ti spiegherà come fare




Accetto esplicitamente che i miei dati vengano trattati secondo le indicazioni espresse dal GDPR ed indicate nell'informativaPolicy e privacy