Telepass Pay: rivoluzionare la mobilità offrendo servizi a portata di un click

Telepass Pay è un servizio di pagamento unico che ha l’obiettivo di semplificare gli spostamenti dei consumatori. Al classico pagamento dei pedaggi, si aggiungono tanti altri servizi come il pagamento delle strisce blu e del carburante.

Il mondo digitale, come ben modo, è uno degli ambiti che subisce costantemente delle piccole rivoluzioni quotidiane. L’obiettivo è agevolare i consumatori e rendere molti servizi a portata di un click. La mobilità è sicuramente uno dei settori su cui tante aziende spendono numerose risorse economiche con l’obiettivo di facilitare gli spostamenti dei consumatori.
E lo sa bene Telepass, società del gruppo Atlantia, che opera nel settore della gestione, commercializzazione e riscossione dei sistemi di pagamento automatico del pedaggio autostradale e che negli ultimi anni ha sviluppato il proprio business offrendo nuovi servizi per facilitare la mobilità dei viaggiatori.

La società ha conquistato una buona fetta di mercato grazie alla soluzione di pagamento automatico dei pedaggi autostradali ma già dal 2010, per esempio, si è estesa oltre il mondo autostradale, dando la possibilità di pagare la sosta dei parcheggi e il traghettamento sullo stretto di Messina.

Ma la rivoluzione e l’abbattimento delle barriere non finisce qui. Dalla scorsa estate è nata, infatti, Telepass Pay, un servizio di pagamento unico per rendere fruibili una serie di servizi legati alla mobilità.

Non soltanto i classici pedaggi autostradali, con il servizio il consumatore potrà fare rifornimento, acquistare ticket per le strisce blu, pagare il bollo dell’auto e saldare persino le multe. Il tutto sarà reso più semplice con un ulteriore ampliamento del sistema di pagamento Pyng+, ovvero di un’applicazione abbinata alla tessera Telepass Pay. Ma al ventaglio dei servizi offerti dalla società si aggiunge anche la possibilità di acquistare i biglietti del bus, di pagare il taxi nonché di usufruire del noto car sharing.

Telepass Pay mira quindi a rivoluzione il mondo della mobilità, offrendo in un’unica soluzione una serie di servizi. A oggi è possibile, per esempio, pagare il carburante in maniera semplice e veloce in due modalità: con il proprio Telepass nelle oltre 120 aree di servizio autostradali convenzionate, o attraverso l’applicazione Pying + in circa 900 stazioni cittadine. E nei prossimi mesi, grazie all’app, sarà possibile usufruire dei servizi sopra elencati.

Vuoi approfittare delle opportunità contenute nell'articolo?

Compila il form sottostante per contattare l'azienda






[wpgdprc "Accetto esplicitamente che i miei dati vengano trattati secondo le indicazioni espresse dal GDPR ed indicate nell'informativa"]Policy e privacy