Si avvicina il G7 sulle pari opportunità: le richieste di A.I.A.C.E.

Indubbiamente il G.7 svoltosi a Taormina ha suscitato interesse verso la Sicilia, che ha avuto i riflettori di tutto il mondo puntati addosso.

Sono state prese ingenti misure di sicurezza da parte del Viminale, per garantire e tutelare l’intera isola. L’arrivo dei “Grandi della Terra” ha fatto della Sicilia una vera fortezza, garantendo il sereno svolgimento del G7. Possiamo aggiungere quindi, che la macchina organizzativa messa in opera per garantire la totale sicurezza dell’isola, ha funzionato!

Ma durante l’evento è stato oggetto di censura la terribile strettoia istituita dall’ANAS con il transito della SS.114 nell’abitato di Giardini Naxos. Molti hanno giustamente osservato che in alcune ore della giornata l’attraversamento del centro storico di Giardini era invalicabile.

Da questo evento nasce la richiesta del Presidente Franz Buda dell’Associazione dei Consumatori – A.I.A.C.E., in vista del prossimo summit per le pari opportunità che si terrà il prossimo 24 – 25 novembre, chiede ai responsabili del Governo, unitamente ai Sindaci del Comprensorio, di imporre all’ANAS la realizzazione di una Circonvallazione (variante alla SS 114) al fine di evitare l’obbligatorio passaggio dei veicoli nel Centro Storico di Giardini Naxos.

In particolare, sostiene il Presidente, “dalla realizzazione di quest’opera ne trarrebbe enorme beneficio l’Ospedale Sirina di Taormina … Il cittadino – anche quale consumatore – vedrebbe in tal modo protetto anche il suo sacrosanto diritto alla salute.”

Leggi il pdf di A.I.A.C.E. o visita il sito www.aiaceweb.it

Hai dei dubbi sull'argomento appena letto?
Chiedi ad un esperto.

Hai ancora domande? compila i campi sottostanti e i migliori professionisti del settore ti risponderanno.
Registrati o accedi per visualizzare il contenuto.

Per visualizzare il contenuto o Registrati.


Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Clicca "mi piace" sulla nostra pagina Facebook