PEC

    Cos’è la PEC?

    La Posta Elettronica Certificata (PEC) è un tipo particolare di posta elettronica (email) che ha lo stesso valore legale di una raccomandata con ricevuta di ritorno, come stabilito dal DPR 11 febbraio 2005 n.68. Funziona se entrambi, mittente e destinatario, utilizzano il servizio PEC.
    Rispetto alle normali email e alla raccomandata con ricevuta di ritorno, la PEC presenta diversi vantaggi:

    • attesta l’orario esatto di spedizione;
    • garantisce la certezza del contenuto non rendendo possibile nessun tipo di modifica né al messaggio né agli eventuali allegati.

    Il gestore del servizio rilascia al mittente una ricevuta che costituisce prova legale dell’avvenuta spedizione del messaggio ed eventuali allegati. Allo stesso modo, il gestore della casella PEC del destinatario invia al mittente la ricevuta di avvenuta consegna. Inoltre i gestori inviano avvisi anche in caso di errore in una qualsiasi delle fasi del processo (accettazione, invio, consegna) in modo che non possano esserci dubbi sullo stato della spedizione di un messaggio.

    Può essere utilizzata da chiunque, basta essere titolari di una Casella di Posta Elettronica Certificata; non è obbligatoria per i cittadini mentre lo è per le aziende, che devono fornire un recapito di posta certificata al Registro delle Imprese. Per attivare la PEC è necessario scegliere un gestore, ossia un’azienda, con cui abbonarsi e aprire la casella PEC; è un servizio in abbonamento della durata di un anno e va pagato in un’unica soluzione. Esiste un elenco dei pubblici gestori della PEC da poter consultare per scegliere l’offerta più consona alle proprie esigenze.

    Hai dei dubbi sull'argomento appena letto?
    Chiedi ad un esperto.

    Hai ancora domande? compila i campi sottostanti e i migliori professionisti del settore ti risponderanno.
    Registrati o accedi per visualizzare il contenuto.

    Per visualizzare il contenuto o Registrati.


    Vuoi rimanere sempre aggiornato?
    Clicca "mi piace" sulla nostra pagina Facebook

    CONDIVIDI
    Articolo precedenteAgricoltore attivo
    Prossimo articoloPMI