Bando Artigianato. Contributo a fondo perduto a sostegno di progetti volti a sostenere la tradizione artigiana.

Descrizione completa del bando Artigianato

La Fondazione CON IL SUD , in collaborazione con l’OMA di Firenze (Osservatorio dei Mestieri d’Arte), intende sperimentare iniziative, realizzate da partenariati guidati dalle organizzazioni del terzo settore, finalizzate a rivitalizzare alcune eccellenze a rischio di estinzione della tradizione artigiana del Mezzogiorno, con particolare riferimento alle aree più disagiate. Tali iniziative dovranno coniugare la capacità di recuperare e valorizzare il sapere non codificato insito nelle tradizioni locali, la sostenibilità economico-finanziaria del processo di valorizzazione (anche mediante il coinvolgimento di soggetti in grado di garantire competenze e visibilità) e l’intervento a favore di persone in condizioni di vulnerabilità sociale.

L’obiettivo generale della presente iniziativa è contrastare, nelle aree delle regioni del Sud caratterizzate da elevato disagio sociale, il declino di alcune fra le tradizioni artigiane d’eccellenza, valorizzandole nell’ambito degli odierni mercati del consumo. A tal riguardo le singole progettualità sostenute dovranno prevedere:

  • l’inclusione attiva di soggetti in condizioni di fragilità sociale;
  • un robusto impianto imprenditoriale (preferibilmente di natura sociale), così da garantirne la sostenibilità economica;
  • il coinvolgimento di nuovi talenti e delle competenze adeguate per raggiungere i risultati attesi di carattere commerciale e merceologico.

Le Regioni interessate per poter aderire al bando artigianato sono Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna e Sicilia.

Soggetti beneficiari del bando artigianato

L’unico soggetto legittimato a presentare proposte di progetto è il soggetto responsabille, che deve essere un’organizzazione senza scopo di lucro nella forma di:

  • associazione (riconosciuta o non riconosciuta);
  • cooperativa sociale o consorzio sociale;
  • ente ecclesiastico;
  • fondazione;
  • impresa sociale.

I partenariati proponenti, oltre al soggetto responsabile, dovranno prevedere come minimo la partecipazione di altri due soggetti del terzo settore.

I soggetti della partnership non afferenti al mondo del terzo settore, potranno appartenere a quello delle istituzioni, dell’università, della ricerca e al mondo economico.

Tipologia di proposte ammissibili

Lo svolgimento del presente Bando prevede due distinte fasi:

  • una prima fase finalizzata alla selezione dei partenariati attuatori delle iniziative finanziate;
  • una successiva seconda fase di progettazione esecutiva degli interventi finanziati.

Entità e forma dell’agevolazione

Il contributo massimo concesso dalla Fondazione è pari ad e 300.000.

Scadenza del bando artigianato

Ore 13:00 del 17 ottobre 2018

Fonte del bando fondazioneconilsud.it
Bando Artigianato 2018 (PDF)
Allegato A – Saperi e tradizioni artigianali (PDF)

Vuoi approfittare delle opportunità contenute nell'articolo?

Contattaci e un membro del nostro team ti spiegherà come fare




[wpgdprc "Accetto esplicitamente che i miei dati vengano trattati secondo le indicazioni espresse dal GDPR ed indicate nell'informativa"]Policy e privacy