Moda: un bando per sostenere idee fashion

La moda, che ci piaccia o no, è la tendenza, e lo strumento privilegiato per creare immagine. Un fenomeno di cui, sicuramente, non ci si può disinteressare. E dove poteva essere lanciato un bando a favore di progetti legati al mondo della moda, se non in Lombardia, terra che ospita la città di Milano, una delle culle della moda mondiale?

Grazie al bando “Smart Fashion and Design” si potranno sostenere le imprese della moda in Lombardia, grazie ai finanziamenti a fondo perduto. È a disposizione, infatti, un plafond di 15 milioni di euro con il quale si sosterranno i progetti innovativi relativi a moda e al design promossi dalle imprese, che in Lombardia rappresentano un comparto in crescita e sono indubbiamente un volano di sviluppo economico del territorio.

Quando verrà pubblicato il bando? Entro la fine di novembre e si rivolgerà ad aggregazioni composte da almeno tre soggetti tra medie, piccole e grandi imprese (comparti servizi, commercio e manifatturiero) che siano aggregate in partenariato o che siano in partnership con enti di ricerca e con l’Università. Durata massima dei progetti di intervento sarà di 24 mesi.

Cosa sarà finanziato? Progetti di sviluppo sperimentale, innovazione e divulgazione dei risultati nei seguenti ambiti: eco-industria, industrie creative e culturali, industria della salute, manifatturiero avanzato, mobilità sostenibile e Smart Cities and Communities.

L’obiettivo, infatti, è proprio quello di stimolare le imprese ad aggregarsi e a mettere in rete creatività, risorse e competenze.

Il bando ‘Smart Fashion and Design’, è già approvato in Giunta regionale su proposta di Mauro Parolini, assessore al Commercio, Turismo e Terziario di Regione Lombardia, ed è finanziato con le risorse del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale 2014-2020 (Fers), nell’ambito del Programma Operativo Regionale (Por).

Leggi anche:  In Liguria ci si prepara alle prossime vacanze: pronto il bando per la riqualificazione delle strutture ricettive

Adesso non resta che attendere la pubblicazione del bando e poi si potrà mettere mano…ad ago e filo!

Info: Regione Lombardia – Assessorato Commercio, Turismo e Terziario 

Hai dei dubbi sull'argomento appena letto?
Chiedi ad un esperto.

Hai ancora domande? compila i campi sottostanti e i migliori professionisti del settore ti risponderanno.
Registrati o accedi per visualizzare il contenuto.

Per visualizzare il contenuto o Registrati.


Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Clicca "mi piace" sulla nostra pagina Facebook