Forex Trading: cos’è, come funziona e possibilità di guadagno

Il Forex (Foreing Exchange Market) è un mercato monetario globale e decentralizzato, aperto H 24, in cui grandi e piccoli investitori comprano e rivendono valute a fini di guadagno.

Avrai sicuramente già sentito parlare di Forex trading o trading online, ma – forse – non hai ben capito cos’è o come funziona. Bene, in questo articolo cercheremo di fare un po’ di chiarezza.

Se infatti prima dell’era di internet, il Forex trading era di dominio esclusivo delle grandi istituzioni finanziarie e delle grandi società, oggi è possibile comprare e vendere valute anche per i più piccoli investitori, con un semplice clic.

Forex trading: cos’è

Il Forex – abbreviazione utilizzata per “FOReign EXchange” – è un mercato monetario globale, decentralizzato e senza una sede ufficiale, nel quale coppie di valute vengono scambiate online in ogni momento ad un prezzo prestabilito di mercato, detto over-the-counter (OTC).

Con l’espressione Forex Trading si indica, pertanto, l’attività speculativa che consente di trarre profitto dall’oscillazione delle quotazioni delle valute. Per dirla in maniera grossolana, l’attività di trading consiste nel comprare e rivendere le valute: comprare la valuta che si pensa aumenterà il suo valore e vendere la valuta che si crede lo perderà.

Il Forex è il mercato monetario più grande e il più liquido al mondo. Ogni giorno avvengono transazioni per circa 4,5 trilioni di dollari tra banche, investitori e fondi di investimento, che cercano di creare profitti acquistando moneta in una data valuta e rivendendola in un’altra valuta, a seconda delle quotazioni.

Detto così sembrerebbe un’operazione di investimento alla portata di tutti, ma è bene chiarire che non è così. Per fare Forex trading è importante avere una profonda conoscenza dei mercati e delle loro oscillazioni; queste attività possono infatti portare a perdere anche molti soldi, se non affrontate con adeguata formazione.

Come funziona il Forex trading

Abbiamo già detto che oggetto del Forex trading è lo scambio di valute; si compra una valuta e contemporaneamente se ne vende un’altra.

Le valute sono, pertanto, sempre scambiate in coppia. Prendendo ad esempio la coppia euro/dollaro americano (EUR/USD), la prima della coppia è detta valuta base ed assume valore pari ad 1 in uno scambio, mentre la seconda indica la valuta in cui scambiare. Supponendo che il dollaro sia quotato a 1,29, per comprare 1 euro avremo quindi bisogno di 1,29 dollari.

Pertanto, se il tasso di cambio è in aumento, la valuta di quotazione si sta rafforzando a spese della valuta di base; se, viceversa, il tasso di cambio è in calo, la valuta di base si sta rafforzando a rispetto alla valuta di quotazione.

Le ragioni per cui una valuta può aumentare o perdere su un’altra possono essere diverse, quali l’instabilità politica di un paese, guerre, grandi transazioni da parte di multinazionali, forte inflazione, etc., nonché la stessa attività speculativa che quotidianamente avviene sul Forex.

Come iniziare a fare Forex trading

Per iniziare a fare Forex trading occorre aprire un conto registrandosi presso il sito web di un intermediario – c.d. broker – specializzato (v. ad es. www.migliorbrokerforex.net), il quale metterà a disposizione dell’utente anche una piattaforma di Forex trading, vale a dire il software che concretamente permetterà di effettuare investimenti nel Forex.

Dopodiché, occorre effettuare il primo deposito di denaro sul conto acceso. Molti broker accettano ormai, come depositi iniziali, importi davvero irrisori e alla portata di molti (es. 10 euro, 100 euro, etc.).

Prima di iniziare ad investire sul mercato, comprando una o più valute, è consigliabile studiare e creare delle strategie d’investimento, che si adattino ai propri obiettivi e margini di investimento. Non basta conoscere delle nozioni di base per guadagnare, né esiste una conoscenza prestabilita, essendo fondamentale anche possedere l’attitudine a fare trading. La propria capacità personale unita alla giusta formazione accrescerà senza dubbio le possibilità di successo nel Forex.

La maggior parte dei broker offre comunque la possibilità di provare gratuitamente la propria piattaforma utilizzando una sorta di conto virtuale (c.d. demo), che utilizza del denaro simulato, di modo che le perdite e i profitti siano solo virtuali, giusto per permettere all’utente di approcciarsi “senza rischi” alla piattaforma e divenirne pratico nell’utilizzo.

Sempre più piccoli investitori si affacciano ogni giorno nel mondo del Forex trading. Soprattutto dopo l’eco mediatico suscitato dall’elevato acquisto di valore del bitcoin sul dollaro, molti utenti hanno infatti iniziato a vedere nelle operazioni di investimento sulle monete un’occasione di facile guadagno.

In questo articolo abbiamo, invece, visto come le cose non stiano esattamente così. Guadagni facili non esistono. Per creare profitti investendo nel Forex trading, bisogna essere preparati e adeguatamente formati.

Se hai dunque intenzione di investire anche tu nel mercato monetario più grande al mondo, informati e studia: mai investire a caso o a fortuna!

Vuoi approfittare delle opportunità contenute nell'articolo?

Compila il form sottostante per contattare l'azienda






[wpgdprc "Accetto esplicitamente che i miei dati vengano trattati secondo le indicazioni espresse dal GDPR ed indicate nell'informativa"]Policy e privacy