PSR Basilicata, Sottomisura 13.1: pubblicato il bando per sostenere le aziende agricole che operano nelle zone montane

Un premio per agevolare le aziende agricole che operano nelle zone di montagna e contrastare il fenomeno dell’abbandono. Ecco il nuovo bando firmato dalla Regione Basilicata.

Sintesi bando PSR Basilicata – Sottomisura 13.1

Area geografica: Basilicata

Settore: agricoltura

Dotazione finanziaria: 5.600.000 euro

Obiettivo: sostenere le aziende agricole che operano in zone montane e alleviare il fenomeno dell’abbandono

Beneficiari: agricoltori e associazioni agricole

Spese ammissibili: non specificate

Tipo di finanziamento: premio annuale per ettaro di SAU

Procedura di selezione: non prevista

Scadenza: 15 maggio 2019

Approfondimento Bando

Ci sono aree montane in Basilicata, come nel resto d’Italia, che non sempre permettono di attivare strategie di produzione efficienti poiché vincolate da limiti ambientali. Su questo si muove la sottomisura 13.1 “Indennità compensativa per gli agricoltori delle aree svantaggiate di montagna” del PSR Basilicata, che vuole mettere a disposizione contributi economici rivolti alle aziende agricole che operano in zone di montagna. L’obiettivo è sostenere queste imprese affinché possano non abbandonare il territorio e continuare il loro business nonostante le difficoltà in termini anche di guadagno.

Chi sono i beneficiari della misura 13.1 del PSR Basilicata?

Possono usufruire dei contributi economici gli agricoltori, singolarmente o in associazione, che abbiano la qualifica di agricoltore in attività. I terreni condotti devono trovarsi su zone montane e la superficie minima deve essere di 0,5 ettari di SAU, ossia Superficie Agricola Utilizzata. Le zone montane della regione sono:

Leggi anche:  PSR Sicilia sottomisura 4.4: aiuti a favore del territorio e della biodiversità siciliana

Provincia di Potenza: Abriola, Albano di Lucania, Anzi, Armento, Avigliano, Balvano, Baragiano, Bella, Brienza, Brindisi di Montagna, Calvello, Calvera, Campomaggiore, Cancellara, Carbone, Castelgrande, Castelluccio Inferiore, Castelluccio Superiore, Castelmezzano, Castelsaraceno, Castronuovo di Sant’Andrea, Cersosimo, Chiaromonte, Corleto Perticara, Episcopia, Fardella, Filiano, Francavilla in Sinni, Gallicchio, Grumento Nova, Guardia Perticara, Lagonegro, Latronico, Laurenzana, Lauria, Maratea, Marsico Nuovo, Marsicovetere, Missanello, Moliterno, Montemurro, Muro Lucano, Nemoli, Noepoli, Paterno, Pescopagano, Picerno, Pietragalla, Pietrapertosa, Pignola, Potenza, Rapone, Rivello, Roccanova, Rotonda, Ruoti, Ruvo del Monte, San Chirico Raparo, San Costantino Albanese, San Fele, San Martino d’Agri, San Paolo Albanese, San Severino Lucano, Sant’Angelo le Fratte, Sant’Arcangelo, Sarconi, Sasso di Castalda, Satriano di Lucania, Savoia di Lucania, Senise, Spinoso, Teana, Terranova di Pollino, Tito, Tramutola, Trecchina, Trivigno, Vaglio di Basilicata, Vietri di Potenza, Viggianello, Viggiano;

Provincia di Matera: Accettura, Aliano, Calciano, Grigliano, Colobraro, Garaguso, Gorgoglione, Oliveto Lucano, San Giorgio Lucano, San Mauro Forte, Valsinni.

Intensità di aiuto e massimali di spesa

Come abbiamo già detto nella scheda sintetica, il contributo è concesso sotto forma di premio annuale per ettaro di SAU. L’indennità è erogata secondo una modulazione specifica, cioè:

  • per le aziende di superficie compresa tra i 0,5 ha e i 10 ha, 200 euro/ha;
  • per le aziende con una superficie maggiore di 10 ettari ma non superiore a 20 ettari, 200 euro/ha per i primi 10 ettari e 150 per i restanti;
  • per le aziende con superficie maggiore di 20 ettari, 200 euro/ha per i primi 10 ettari, 150 euro/ha per la superficie fino a 20 ettari, 100 euro/ha per il resto della superficie.

Come presentare le domande per accedere alla sottomisura 13.1 del Psr Basilicata?

Entro il 15 maggio 2019 gli agricoltori e le associazioni che vogliono aderire al bando devono inoltrare le richieste esclusivamente per via telematica, accedendo al Sistema Informativo Agricolo Nazionale, SIAN.

Leggi anche:  Regione Piemonte Bando Welfare Aziendale: contributi all'attivazione di servizi di welfare aziendale

Scarica il bando della sottomisura 13.1 del PSR Basilicata 2014-2020.

Vuoi approfittare delle opportunità contenute nell'articolo?

Compila il form sottostante per contattare l'azienda






[wpgdprc "Accetto esplicitamente che i miei dati vengano trattati secondo le indicazioni espresse dal GDPR ed indicate nell'informativa"]Policy e privacy