PSR Calabria 2014-2020: pubblicato il bando per conservare e migliorare la biodiversità del territorio

Con l’intervento 4.4.1 la Regione intende valorizzare l’ambiente e il paesaggio nei sistemi agricoli, conservando lo spazio naturale e favorendo il mantenimento o la ricostruzione di elementi del paesaggio rurale.
 
 
 

Sintesi del bando PSR Calabria 4.4.1

Area geografica: Calabria

Settore: agricoltura

Dotazione finanziaria: 1 milione di euro

Obiettivo: sostegno ad investimenti non produttivi mirati al recupero e al mantenimento della biodiversità vegetale e faunistica e al recupero di specifiche caratteristiche tipiche del paesaggio agrario e rurale regionale

Beneficiari: agricoltori, gestori di terreni agricoli ed enti pubblici gestori di terreni agricoli

Spese ammissibili: interventi per la costruzione e il miglioramento di beni immobili, servizi di consulenza

Tipo di finanziamento: contributo in conto capitale

Procedura di selezione: valutativa a graduatoria

Scadenza: 30 aprile 2018

Approfondimento Bando

Con l’intervento 4.4.1 si sostengono le politiche e l’insieme degli strumenti per la conservazione e l’uso sostenibile della biodiversità in agricoltura, individuando soluzioni per migliorare le performance dello stesso paesaggio agrario.

Chi può partecipare all’intervento 4.4.1 del PSR Calabria 2014-2020?

I beneficiari sono gli agricoltori (in forma singola o associata), i gestori di terreni agricoli (singoli o associati) e gli Enti pubblici gestori di terreni agricoli. Gli interventi devono essere realizzati in zone con divieto di caccia (aree di Natura 2000 e Parchi) ad esclusione delle aree ricadenti sui “terrazzi della Costa Viola”;

Quali sono le spese ammissibili per l’intervento 4.4.1 del PSR Calabria 2014-2020?

L’obiettivo è sostenere le imprese singole e/o associate per favorire nascita dei sistemi agricoli e forestali promuovendo la biodiversità a livello regionale, attraverso la costruzione e il miglioramento di muretti a secco, terrazzamenti, gradonamenti, ciglionamenti, lunettamenti, abbeveratoi, fontane, siepi, filari, fasce tampone, boschetti, recupero di zone umide o opere per la regimentazione delle acque superficiali. Inoltre sono previste anche le spese per consulenze da parte di professionisti esperti in materia di sostenibilità ambientale ed economica.

Leggi anche:  PSR Piemonte sottomisura 3.1.1: attivato il contributo per l'adesione ai regimi di qualità

Entità di aiuto e massimali di spesa

Il sostegno è concesso sotto forma di contributo pubblico in conto capitale. Il sostegno concesso è del 100% della spesa ammissibile sostenuta, fino all’importo massimo di 50 mila euro.

Come si partecipa all’intervento 4.4.1 del PSR Calabria 2014-2020?

La domanda dovrà essere compilata sul portale Sian e presentata entro il 30 aprile 2018, insieme a tutta la documentazione richiesta, all’indirizzo mail: competitività.agricoltura@pec.regione.calabria.it

Scarica l’intervento 4.4.1 del PSR Calabria 2014-2020.