Agricoltura e sostenibilità, pubblicate misure del PSR Lazio 2014-2020 per dire sì all’energia rinnovabile

Dagli investimenti per migliorare l’efficienza energetica, riducendo così i costi di produzione, ai contributi rivolti alle aziende per attingere a fonti rinnovabili. Ecco le due misure rivolte al mondo agricolo.

Sintesi bando PSR Lazio Operazioni 4.2.2 e 4.2.3

Area geografica: Lazio

Settore: agricolo

Dotazione finanziaria: 3 milioni di euro (operazione 4.2.2); 1 milione e 500 mila euro (operazione 4.2.3)

Obiettivo: ottimizzare il consumo di energia nelle aziende agricole e nell’industria alimentare; favorire l’approvvigionamento di energia rinnovabile

Beneficiari: imprese agroindustriali, aziende agricole e cooperative

Spese ammissibili: spese per l’acquisto di macchinari e impianti per la produzione di energia; costi per il miglioranti delle attrezzature e per acquisto di software e brevetti

Tipo di finanziamento: contributo in conto capitale

Procedura di selezione: valutativa a graduatoria

Scadenza: 25 marzo 2019

Approfondimento Bando

Sostenibilità ambientale e un’attenzione particolare a come utilizzare l’energia e quali fonti d’approvvigionamento introdurre nel proprio core business. Questi i punti cardini delle operazioni 4.2.2 e 4.2.3 del PSR Lazio 2014-2020, due misure rivolte alle aziende agricole e agroalimentari, che vogliono adottare una strategia d’impresa molto più attenta all’ambiente.

Chi può partecipare alle due sottomisure del PSR Lazio?

Per entrambe misure possono partecipare:

  • imprese agroindustriali;
  • imprese agricole singole o associate;
  • società cooperative che si occupano di trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli, ad eccezione però di quelli da pesca.

In particolare, le cooperative possono essere microimprese, piccole e medie imprese, imprese intermedie, cioè realtà imprenditoriali dove non ci sono più di 750 lavoratori e con un fatturato non superiore a 200 milioni di euro. A questi si aggiungono le grandi imprese, che rientrano appunto nella categoria di società di cooperative.

Leggi anche:  Sicilia, al via con i finanziamenti per l’agricoltura: pubblicata sottomisura 16.6 del PSR

Quali sono le spese ammissibili delle due sottomisure del PSR Lazio?

Gli ambiti di intervento comprendono tutte quelle misure destinate all’acquisto o miglioramento degli impianti elettrici per ottimizzare, appunto, l’energia elettrica o attingere a fonti di energia rinnovabile, riducendo così i costi di produzione. In quest’ottica le spese ammissibili elencate nelle due misure riguardano:

  • la costruzione o ristrutturazione di beni immobili e degli impianti;
  • acquisto o leasing di attrezzature e macchinari;
  • acquisto di software, brevetti, licenze;
  • spese generali necessari per effettuare i vari interventi di costruzione o acquisto di beni immobili e macchinari.

Intensità di aiuto e massimali di spesa

Il contributo economico concesso è pari al 40% delle spese ammissibili, percentuale che raggiunge il 60% nel caso in cui le aziende creino dei progetti coinvolgendo i produttori. Al contrario, invece, la percentuale si abbassa fino al 30% per le grandi imprese e imprese intermedie.

I beneficiari dell’operazione 4.2.2 potranno realizzare degli interventi per un massimo di 2 milioni di euro e minimo 50 mila euro; gli estremi invece dell’operazione 4.2.3 sono 1 milione e 500 mila euro (importo massimo del costo dell’investimento) e 50 mila euro (importo minimo).

Come partecipare alle due sottomisure del PSR Lazio?

Entro il 25 marzo 2019 le aziende che vogliono accedere ai contributi per rinnovare i loro sistemi energetici e orientarsi verso fonti rinnovabili devono inoltrare la loro richiesta esclusivamente per via telematica, collegandosi al portale del Sistema Informativo Agricolo Nazionale (SIAN).

Scarica il bando dell’operazione 4.2.2 e il bando dell’operazione 4.2.3 del PSR Lazio 2014-2020.

Vuoi approfittare delle opportunità contenute nell'articolo?

Compila il form sottostante per contattare l'azienda






[wpgdprc "Accetto esplicitamente che i miei dati vengano trattati secondo le indicazioni espresse dal GDPR ed indicate nell'informativa"]Policy e privacy