PSR Lazio giovani agricoltori: un contributo da 70 mila euro per innovare la produzione agricola

Anche per il 2019, grazie al PSR Lazio i giovani agricoltori potranno chiedere il contributo per l’insediamento in un’azienda agricola presentando un Piano di Sviluppo Aziendale.

Sintesi bando PSR Lazio – Misura 6.1.1

Area geografica: Lazio

Settore: agricoltura

Dotazione finanziaria: 21 milioni di euro

Obiettivo: favorire ricambio generazionale nella gestione delle imprese agricole

Beneficiari: giovani imprenditori

Spese ammissibili: non specificate

Tipo di finanziamento: contributo di sostegno

Procedura di selezione: valutativa a sportello

Scadenza: 25 febbraio 2019

Approfondimento bando

Torna il bando PSR Lazio per i giovani agricoltori, nato con l’obiettivo di favorire il ricambio generazionale nella gestione delle imprese agricole prevedendo agevolazioni per l’accesso al capitale fondiario da parte dei giovani agricoltori, incentivando i processi di ricomposizione fondiaria e promuovendo tecniche innovative per la produzione agricola.

Chi può partecipare al bando dei giovani agricoltori del Lazio?

Possono accedere al beneficio i giovani agricoltori che al momento della presentazione della domanda hanno un’età compresa tra i 18 e i 40 anni, che si insediano per la prima volta in un’azienda agricola dotata di determinati requisiti e di “adeguate dimensioni economiche”.

I giovani agricoltori devono anche essere in possesso di una propria posizione fiscale e previdenziale, oltre che di adeguate qualifiche e competenze professionali che vanno dimostrate, e potranno insediarsi come titolari di un’impresa individuale o come soci di una società agricola (di persone, capitali o cooperativa), di nuova costituzione.

Per ottenere il contributo dovranno anche presentare e realizzare un Piano di Sviluppo Aziendale (Business Plan), che sarà valutato dalla Direzione regionale Agricoltura, Promozione della Filiera e della Cultura del Cibo, Caccia e Pesca.

Leggi anche:  PSR Abruzzo sottomisura 3.2, aiuti alla promozione dei prodotti agroalimentari di qualità

Intensità di aiuto e massimali di spesa

Ammontano a 21 milioni di euro le risorse finanziarie stanziate dalla Regione Lazio per questo bando e l’incentivo consiste in un contributo di sostegno per l’insediamento pari a 70 mila euro, che verrà corrisposto in due rate, rispettivamente del 70% e del 30% dell’importo.

Come partecipare al bando dei giovani agricoltori del Lazio?

La domanda per richiedere il beneficio va presentata entro il 25 febbraio 2019, esclusivamente per via telematica, collegandosi al portale del Sistema Informativo Agricolo Nazionale (SIAN). Prima ancora di presentare la domanda occorre costituire o – se già costituito – aggiornare il Fascicolo unico aziendale.

Scarica il bando della misura 6.1.1 del PSR Lazio 2014-2020.

Vuoi approfittare delle opportunità contenute nell'articolo?

Compila il form sottostante per contattare l'azienda






Accetto esplicitamente che i miei dati vengano trattati secondo le indicazioni espresse dal GDPR ed indicate nell'informativaPolicy e privacy