PSR Lombardia Misura 10, sottomisura 10.1: presentazione domande di sostegno/pagamento 2019

Approvata la sottomisura 10.1, con cui si autorizza la presentazione delle domande di sostegno (iniziali) o di pagamento relativamente alle operazioni descritte nel bando, volte ad incentivare una gestione sostenibile delle imprese agricole ed alla conservazione della biodiversità.

Sintesi bando PSR FEASR Lombardia – Sottomisura 10.1

Area geografica: Lombardia

Settore: agricoltura

Dotazione finanziaria: 20 milioni di euro

Obiettivo: incremento di pratiche agricole a basso impatto ambientale

Beneficiari: imprese agricole

Spese ammissibili: spese per coprire i maggiori costi e i minori guadagni per l’osservanza degli impegni sostenuti

Tipo di finanziamento: premio annuale

Procedura di selezione: valutativa a graduatoria

Scadenza: 15 maggio 2019

Approfondimento Bando

Con questo bando, la Regione Lombardia autorizza la presentazione delle domande di sostegno (iniziali) o di pagamento per la campagna 2019, relativamente all’applicazione della Misura 10sottomisura 10.1 del PSR Lombardia 2014-2020 (FEASR), attraverso la quale si intende incentivare gli agricoltori all’introduzione e al mantenimento di pratiche agricole a basso impatto ambientale e ad una gestione ambientalmente sostenibile delle attività agricole, in termini di tutela della qualità delle acque e dei suoli agricoli, di salvaguardia della biodiversità e di valorizzazione del paesaggio agrario.

A partire dalla presente annualità 2019, per le operazioni 10.1.01 “Produzioni Agricole Integrate” e 10.1.02 “Avvicendamento con leguminose foraggere” non è possibile presentare domande di sostegno (iniziali), ma esclusivamente domande di pagamento.

Leggi anche:  Fondo Creatività Regione Lazio: un input per il rilancio delle attività culturali

A chi si rivolge la misura 10 del PSR FEASR Lombardia?

Possono presentare la domanda di sostegno/pagamento, le imprese agricole costituite secondo una delle seguenti forme giuridiche:

  • imprese agricole individuali,
  • società agricole;
  • società cooperative agricole;
  • enti gestori di aree protette e di Aree Natura 2000 (esclusivamente per le operazioni 10.1.08 “Salvaguardia di canneti, cariceti, molinieti” e 10.1.09 “Salvaguardia di coperture erbacee seminaturali”).

Alla operazione 10.1.07 “Mantenimento funzionale delle zone umide realizzate con l’operazione 4.4.02 e con le misure dei precedenti periodi di programmazione”, possono aderire per l’anno 2019 i soli beneficiari dell’azione F Misura 2078/92 e della tipologia 4G della Misura F.

Quali sono le spese ammissibili per la misura 10 del PSR FEASR Lombardia?

Sono oggetto di agevolazione i maggiori costi sostenuti (ed i relativi minori ricavi) connessi all’adempimento degli impegni assunti volontariamente dai richiedenti, mediante adesione ad una o più delle operazioni previste.

La Misura 10 – Sottomisura 10.1 si compone delle seguenti operazioni:

    • 10.1 – Pagamenti per impegni agro-climatico-ambientali;
  • 10.1.01 – Produzioni agricole integrate;
  • 10.1.02 – Avvicendamento con leguminose foraggere;
  • 10.1.03 – Conservazione della biodiversità nelle risaie;
  • 10.1.04 – Agricoltura conservativa;
  • 10.1.05 – Inerbimenti a scopo naturalistico;
  • 10.1.06 – Mantenimento di strutture vegetali lineari e fasce tampone boscate realizzate con le operazioni 4.4.01 e 4.4.02 (non attivata nel 2016);
  • 10.1.07 – Mantenimento funzionale delle zone umide realizzate con l’operazione 4.4.02 (non attivata nel 2016);
  • 10.1.08 – Salvaguardia di canneti, cariceti, molinieti;
  • 10.1.09 – Salvaguardia di coperture erbacee seminaturali;
  • 10.1.10 – Tecniche di distribuzione degli effluenti di allevamento;
  • 10.1.11 – Salvaguardia di razze animali locali minacciate di abbandono;
  • 10.1.12 – Salvaguardia di varietà vegetali minacciate di abbandono 5.1.
Leggi anche:  PSR Umbria, sottomisura 4.2: finanziamenti in arrivo per le imprese agricole

All’interno del bando, nell’apposito paragrafo (par. 8), è contenuta una descrizione analitica di ciascuna singola operazione di cui si compone la sottomisura.

Le superfici ricadenti in Aree Natura 2000 non sono ammissibili nel caso in cui gli impegni assunti coincidano, anche parzialmente, con gli eventuali obblighi previsti nei Piani di gestione e/o di conservazione delle Aree Natura 2000 medesime.

Intensità di aiuto e massimali di spesa

L’agevolazione consiste in un premio annuale concesso per ettaro, in relazione alle superfici condotte e richieste a premio, sulla base dei maggiori costi e dei minori ricavi connessi agli impegni assunti dal richiedente.

Come fare per partecipare alla misura 10 del PSR FEASR Lombardia?

La domanda, sia essa di sostegno o di pagamento, deve essere presentata online entro il 15 maggio 2019.

Leggi il bando della sottomisura 10.1 del PSR FEASR Lombardia 2014-2020.

Vuoi approfittare delle opportunità contenute nell'articolo?

Compila il form sottostante per contattare l'azienda






[wpgdprc "Accetto esplicitamente che i miei dati vengano trattati secondo le indicazioni espresse dal GDPR ed indicate nell'informativa"]Policy e privacy