PSR Sicilia sottomisura 16.8: la Regione lancia un bando che incentiva forme di cooperazione finalizzate alla produzione e gestione forestale sostenibile

L’obiettivo della misura attivata dal Dipartimento dello Sviluppo Rurale e Territoriale della Regione Sicilia è quello di sostenere forme di cooperazione finalizzate ad una corretta gestione del bosco, in armonia con i principi di gestione forestale sostenibile.

Sintesi bando PSR Sicilia – Sottomisura 16.8

Area geografica: Sicilia

Settore: forestale

Dotazione finanziaria: 1 milione di euro

Obiettivo: sostenere forme di cooperazione per l’elaborazione di piani di gestione forestale, o strumenti equivalenti, finalizzati alla produzione e gestione forestale sostenibile

Beneficiari: raggruppamenti di soggetti interessati alla elaborazione e attuazione di piani di gestione forestale

Spese ammissibili: spese necessarie alla realizzazione delle finalità della misura

Tipo di finanziamento: contributo in conto capitale

Procedura di selezione: valutativa a graduatoria

Scadenza: 31 maggio 2019

Approfondimento Bando

Nuova linfa vitale per il settore forestale della Regione Sicilia. La sottomisura 16.8 “Sostegno alla stesura di piani di gestione forestale o strumenti equivalenti” prevede l’assegnazione di un aiuto economico ai raggruppamenti di soggetti che, a vario titolo, operano nel settore e sono interessati ad attuare piani di gestione forestale in conformità alle leggi forestali regionali vigenti e ai principi di gestione forestale sostenibile.

Chi sono i beneficiari della sottomisura 16.8 del PSR Sicilia?

Possono presentare domanda di sostegno i seguenti soggetti:

  • gruppi di cooperazione; forme associative costituite da almeno 2 soggetti, sia pubblici che privati, interessati ad elaborare e attuare piani di gestione forestale. Tra i soggetti ammessi a richiedere il sostegno possono citarsi, a titolo d’esempio, proprietari, possessori, titolari della gestione di superfici forestali;
  • poli e reti di nuova costituzione o che intraprendono una nuova attività. Per polo si intende un raggruppamento di almeno 2 soggetti, sia pubblici che privati, interessati alla stesura di piani di gestione forestale e alla loro attuazione, come proprietari, possessori, titolari della gestione di superfici forestali.
Leggi anche:  PSR Sardegna Sottomisura 8.3: contributi alla protezione degli ecosistemi forestali

I soggetti destinatari del presente bando, devono soddisfare i sottostanti requisiti:

Quali sono le spese ammissibili per la sottomisura 16.8 del PSR Sicilia?

Sono ammissibili le seguenti voci di spesa:

  • costo degli studi della zona interessata, studi di fattibilità, spese necessarie per la redazione di un piano di gestione forestale o di Piano di Gestione Forestale Semplificato;
  • costi necessari a rendere fattibile nella zona interessata un progetto territoriale collettivo volto a portare benefici in un’area dotata di una forte identità;
  • costi di esercizio della cooperazione, vale a dire le spese necessarie per costituire l’associazione derivante dall’atto di costituzione;
  • costi per la redazione del piano forestale di gestione o del piano di gestione forestale semplificato, ovverosia spese sostenute per gli investimenti materiali e immateriali che derivano direttamente dalle attività progettuali;
  • costi per l’acquisto di strumentazioni e cartografie indispensabili per attuare il progetto, motivando adeguatamente tale necessità;
  • servizi esterni dedicati alla realizzazione delle attività previste, nonché software connessi al progetto.

Intensità di aiuto e massimali di spesa

L’aiuto è concesso sotto forma di contributo in conto capitale, a copertura della totalità delle spese effettivamente sostenute dal beneficiario (comprovate da fatture quietanzate o altri documenti equivalenti) e ritenute ammissibili.

Per ogni singola impresa, il sostegno non potrà superare l’importo di 200 mila euro nell’arco di 3 esercizi finanziari.

Come partecipare alla sottomisura 16.8 del PSR Sicilia?

Le domande di partecipazione devono pervenire per via telematica, accedendo al portale SIAN, a partire dal 1° dicembre 2018 e fino al 31 maggio 2019.La stampa della domanda rilasciata dal portale SIAN, dovrà poi essere presentata in duplice copia entro 15 giorni presso il Dipartimento Regionale dello Sviluppo Rurale e Territoriale.

Leggi anche:  PSR Sardegna, sì alla bioeconomia per le aziende forestali grazie all’intervento 8.6.1

Scarica il bando e le disposizioni attuative della sottomisura 16.8 del PSR Sicilia 2014-2020.

Vuoi approfittare delle opportunità contenute nell'articolo?

Compila il form sottostante per contattare l'azienda






[wpgdprc "Accetto esplicitamente che i miei dati vengano trattati secondo le indicazioni espresse dal GDPR ed indicate nell'informativa"]Policy e privacy