PSR Veneto sottomisura 16.9.1: sostegno per nuovi interventi nel settore dell’agricoltura sociale e delle fattorie didattiche

La Regione Veneto pubblica un bando per la promozione di interventi di sostegno mirati alla diversificazione delle aziende e allo sviluppo di interventi nell’ambito dell’agricoltura sociale.

La Regione Veneto, attraverso la pubblicazione della sottomisura 16.9.1, promuove la creazione e lo sviluppo di nuovi interventi nel settore dell’agricoltura sociale e delle fattorie sociali, sollecitando altresì la diversificazione e la crescita di piccole e medie imprese.

A chi è rivolto il bando relativo alla sottomisura 16.9.1 del PSR Veneto?

Il sostegno è rivolto ai quei richiedenti che compongono una Partnership o Gruppi di Cooperazione rappresentati da almeno 2 soggetti che rientrano nelle seguenti categorie:

  • agricoltori;
  • fattorie sociali, fattorie didattiche;
  • associazioni di fattorie sociali o fattorie didattiche;
  • enti pubblici;
  • scuole paritarie;
  • organismi di formazione accreditati e organismi di consulenza;
  • soggetti privati erogatori di servizi sociali.

Almeno un soggetto della Partnership deve essere un’azienda agricola. Inoltre, i soggetti coinvolti devono avere almeno una sede operativa in Veneto.

Di cosa tratta il bando relativo alla sottomisura 16.9.1 del PSR Veneto?

Il bando nasce per favorire la crescita, l’occupazione e lo sviluppo sostenibile delle zone rurali e contribuire a migliorare l’equilibrio territoriale in termini economici e sociali.

Gli interventi che i soggetti interessati dovranno effettuare sul territorio dovranno essere volti a creare le condizioni ideali per la cooperazione tra le aziende e i soggetti – sia pubblici che privati – titolati per l’erogazione di servizi sociali. Il potenziamento dei servizi riguarderà le attività amministrative, le attività di studio e le attività di animazione sul territorio.

Leggi anche:  Sottomisura 16.4 PSR Sicilia: opportunità per agricoltori e consumatori attraverso la creazione e la diffusione delle filiere corte

L’importo complessivo messo a bando è pari a 500 mila euro. La spesa minima prevista per gli interventi è pari a 15 mila euro, mentre per spesa massima il limite stabilito è di 50 mila euro. L’aliquota dell’aiuto è pari al 100% della spesa ammissibile.

Come accedere al bando relativo alla sottomisura 16.9.1 del PSR Veneto?

Per accedere ai finanziamenti previsti dal bando, i soggetti interessati dovranno presentare la domanda ad AVEPA entro il 28 aprile 2018.

Invitiamo dunque tutte le aziende interessate a partecipare al bando di rivolgersi ad un professionista e ad inoltrare la domanda il prima possibile.

Approfondisci l’azione 16.9.1 del PSR Veneto.

Vuoi approfittare delle opportunità contenute nell'articolo?

Contattaci e un membro del nostro team ti spiegherà come fare




Accetto esplicitamente che i miei dati vengano trattati secondo le indicazioni espresse dal GDPR ed indicate nell'informativaPolicy e privacy