“Occupiamoci” con il nuovo bando per i giovani italiani

Il Bando “Occupiamoci” 2015 è rivolto a tutti i giovani italiani di età compresa tra i 16 e i 29 anni compiuti, e si propone di stanziare 600.000 euro per lo sviluppo di progetti da parte di organizzazioni no-profit che vogliono realizzare nuove iniziative o ampliare attività produttive già esistenti.

Obiettivo principale del Bando è quello di migliorare l’attuale mercato del lavoro per i giovani italiani, rendendolo più accessibile con la graduale eliminazione di barriere di ogni genere, da quelle sociali a quelle geografiche, fino a quelle di genere. Seguendo questa prospettiva, altro scopo del progetto è quello di favorire l’imprenditorialità sociale.

Difatti il Bando “Occupiamoci” è promosso da quattro importantissime Fondazioni, che da tempo si occupano di promuovere attività di notevole impatto sociale: Fondazione Mission Bambini Onlus, Fondazione Canali Onlus, Fondazione San Zeno Onlus, UniCRedit Foundation.

A queste fondazioni va aggiunta la partecipazione, come partner tecnico che si occuperà – a titolo completamente gratuito – di accompagnare le organizzazioni selezionate nello sviluppo del progetto, dell’Associazione Manageritalia Milano – Gruppo volontariato.

Requisiti di partecipazione

Possono presentare la domanda di partecipazione al progetto tutti i soggetti privati, che alla data di consegna della richiesta, abbiano i seguenti requisiti:

  • Siano organizzazioni no-profit, cioè senza scopo di lucro e che tale attività sia chiaramente espressa nello statuto dell’organizzazione;
  • Siano state costituite almeno due anni prima dalla pubblicazione del seguente Bando;
  • Abbiano presentato il progetto secondo le indicazioni previste dal modulo di partecipazione, con la documentazione completa così come richiesto.

Non verranno finanziati quei progetti che propongono unicamente:

  • Tirocini, borse lavoro e attività formative;
  • Campagne di comunicazione e di raccolta fondi;
  • Ristrutturazioni/adeguamento di immobili/fabbricati/terreni.

Cosa può essere finanziato

I progetti che verranno presi in considerazione devono prevedere una durata minima di 18 mesi e massima di 24 e per la loro realizzazione l’importo richiesto alle fondazioni non può superare i 70.000 euro. L’importo richiesto non potrà, in nessun caso, essere superiore all’80% del budget totale del progetto.

Modalità e scadenze del Bando

Tutti coloro che sono interessati a presentare il proprio progetto dovranno compilare il modello online che potete trovare sulla pagina missionbambini.org/occupiamoci.

Dopo la compilazione vi verrà inviata una mail che conterrà tutti i moduli utili per la presentazione del vostro progetto. Quest’ultimo va presentato entro, e non oltre, le ore 12.00 del 6 novembre 2015. In seguito, attraverso la posta elettronica, riceverete una mail di avvenuta consegna della vostra domanda di partecipazione al Bando “Occupiamoci”.

Importante: tutta la documentazione va compilata in tutte le sue forme, seguendo passo dopo passo le indicazioni che troverete nella pagina web sopra indicata.

Buon Lavoro!

Info: Mission Bambini 

Vuoi approfittare delle opportunità contenute nell'articolo?

Compila il form sottostante per contattarci





[wpgdprc "Accetto esplicitamente che i miei dati vengano trattati secondo le indicazioni espresse dal GDPR ed indicate nell'informativa"]Policy e privacy