Dall’agricoltura tradizionale a quella biologica: pubblicata la misura 11 del PSR Marche

Diffondere nelle aziende agricole la cultura biologica e fare in modo che le stesse possano programmare una serie di azioni volte a questa visione. Sostenere non soltanto il passaggio da un tipo di agricoltura tradizionale a una biologica ma garantire anche il mantenimento della stessa. Questi gli obiettivi delle sottomisure 11.1 e 11.2 del PSR Marche.

Sintesi del bando PSR Marche misura 11

Area geografica: Marche

Settore: agricoltura

Dotazione finanziaria: 4.312.000 milioni di euro

Obiettivo: indirizzare le aziende agricole ad adottare pratiche di produzione biologica

Beneficiari: agricoltori

Spese ammissibili: azioni per la pratica e il mantenimento di produzioni biologiche

Tipo di finanziamento: contributo in conto capitale

Procedura di selezione: valutativa a graduatoria

Scadenza: 15 maggio 2018

Approfondimento Bando

Due azioni per favorire nelle aziende il passaggio da un tipo di agricoltura tradizionale a una biologica. Ma non solo. Aiutare le stesse imprese al mantenimento di tali attività, sostenere la loro competitività e finanziare quei programmi che rispettano l’ambiente nel settore agricolo garantendo comunque la qualità dei prodotti. Sono questi gli obiettivi delle sottomisure 11.1 e 11.2 del PSR Marche 2014-2020. La prima sottomisura è stata realizzata per erogare contributi allo scopo di indurre le aziende ad adottare pratiche e metodi di produzione biologica; la seconda invece mira a fornire un supporto economico allo scopo di mantenere le stesse pratiche.

Leggi anche:  Contributi apicoltura Abruzzo annualità 2018/2019

Chi può usufruire dei contributi messi a disposizione dalla misura 11 del PSR Marche?

Beneficiario del bando è l’agricoltore attivo, singolo o associato. I requisiti che l’azienda deve avere per poter partecipare al bando sono:

  • iscrizione nell’elenco degli operatori biologici; per chi ancora non è iscritto vale l’inoltro della richiesta attraverso il portale SIAR entro la data di presentazione della domanda;
  • adozione delle tecniche biologiche durante tutto il periodo per cui è prevista l’erogazione dell’aiuto economico per almeno 3 ettari del terreno aziendale;
  • iscrizione all’attività zootecnica nel caso in cui l’azienda riceva un sostegno per allevare bovini e/o ovicaprini secondo le metodologie biologiche.

Quali sono le spese ammissibili con la misura 11 del PSR Marche?

Con il contributo ricevuto è possibile praticare determinate colture tipo mais, soia, fave, farro e molto altro. In allegato ai bandi, con la voce “Elenco dei prodotti e associazioni ai gruppi di coltura”, è presente una tabella con riportate queste informazioni nel dettaglio.

Intensità di aiuto e massimali di spesa

Il sostegno viene calcolato in base ai maggiori costi e minori ricavi connessi agli impegni che vanno oltre la normale pratica dell’agricoltura tradizionale. Per esempio nel caso in cui gli agricoltori abbiano aderito a un accordo agro alimentare approvato dalla Regione, l’importo viene calcolato non soltanto sulla base delle perdite di reddito e dei costi aggiuntivi derivanti dalla pratica biologica ma viene maggiorato in funzione delle spese che l’azienda sostiene per il passaggio all’agricoltura biologica.

E ancora per le aziende che adottano la pratica biologica per l’allevamento di bovini e ovicaprini viene erogato un contributo economico denominato “foraggere con ovicaprini/bovini bio” con un rapporto UBA/SAU non inferiore a 0,8 e non superiore a 2 UBA/ha.

Leggi anche:  PSR Liguria misura 16: aiuti allo sviluppo di filiere corte e mercati locali

Tuttavia per ogni gruppo colturale è previsto un importo-premio in euro per ogni ettaro.

Come presentare la domanda per ottenere i contributi messi a disposizione dalla misura 11 del PSR Marche?

La domanda può essere compilata per via telematica entro il 15 maggio 2018. Le richieste potranno essere inoltrate secondo due modalità:

  • tramite Centro Autorizzato di Assistenza agricola accreditato dall’OP AGEA;
  • con l’assistenza di un libero professionista, dotato di credenziali per accedere al SIAN, e accreditato dalla Regione.

Scarica i bandi della sottomisura 11.1 e della sottomisura 11.2 del PSR Marche 2014-2020.

Vuoi approfittare delle opportunità contenute nell'articolo?

Contattaci e un membro del nostro team ti spiegherà come fare




Accetto esplicitamente che i miei dati vengano trattati secondo le indicazioni espresse dal GDPR ed indicate nell'informativaPolicy e privacy