PSR Marche sottomisura 4.1, in arrivo finanziamenti per il miglioramento delle imprese agricole

Buone notizie per gli imprenditori agricoli della Regione Marche: un avviso rende nota la possibilità di accedere a finanziamenti mirati per il miglioramento delle imprese.
 
 
 

Sintesi bando PSR Marche sottomisura 4.1

Area geografica: Marche

Settore: agroalimentare

Dotazione finanziaria: 8 milioni di euro

Obiettivo: migliorare la competitività delle imprese agricole

Beneficiari: imprenditori agricoli

Spese ammissibili: acquisto di trattori, macchine semoventi e relativa attrezzatura agricola

Tipo di finanziamento: contributo in conto capitale

Procedura di selezione: valutativa a graduatoria

Scadenza: 2 ottobre 2018

Approfondimento Bando

La Regione Marche, nell’ambito delle politiche agroalimentari, ha varato una misura finalizzata al miglioramento delle imprese agricole con lo scopo di garantire il sostegno della produzione primaria. L’avviso in questione fa riferimento al Programma di Sviluppo Rurale Regione Marche 2014-2020.

Chi può partecipare al bando del PSR Marche 4.1?

Può presentare domanda l’imprenditore agricolo professionale, singolarmente o in associazione. Possono beneficiare del finanziamento anche gli enti pubblici o le associazioni agrarie comunque denominate a condizione che conducano direttamente i terreni agricoli di cui hanno la disponibilità. Per poter partecipare, le imprese devono avere almeno una delle seguenti caratteristiche:

  1. SAU (superficie agricola utilizzata) aziendale ricadente per oltre il 50% nelle aree del cratere del sisma della Regione Marche ed investimenti fissi e impianti interamente localizzati in uno dei comuni del cratere;
  2. aver subito un danneggiamento almeno ad un edificio strumentale all’esercizio dell’attività agricola ubicato in Comuni all’esterno del cratere del sisma e con un’inagibilità con un danno classificato di tipo B-C-D-E-F rilevato con scheda AEDES.

Quali sono le spese ammissibili per il bando del PSR Marche 4.1?

Sono ammissibili tutte le attività avviate e le spese sostenute dal beneficiario dal giorno successivo la data di protocollazione della domanda di sostegno. Gli investimenti possono essere finalizzati alle spese relative a trattori, macchine semoventi e relativa attrezzatura agricola, trasformazione e commercializzazione aziendale, realizzazione di impianti.

Intensità di aiuto e massimali di spesa

Il massimale stabilito in termini di contributo pubblico per la misura è di 750 mila euro per beneficiario. La copertura del contributo varia dal 30% al 60% in base alla tipologia di intervento.

Come fare al partecipare al bando del PSR Marche 4.1?

La domanda di partecipazione al bando deve essere presentata sul sito SIAR entro il 2 ottobre 2018.

Scarica il bando della sottomisura 4.1 del PSR Marche 2014-2020.

Vuoi approfittare delle opportunità contenute nell'articolo?

Compila il form sottostante per contattarci





[wpgdprc "Accetto esplicitamente che i miei dati vengano trattati secondo le indicazioni espresse dal GDPR ed indicate nell'informativa"]Policy e privacy