Contributi alle assunzioni in Sicilia: bonus fino a 8 mila euro l’anno

Contributi a favore delle imprese che assumano stabilmente, con contratto a tempo indeterminato, i lavoratori che più presentano difficoltà di inserimento lavorativo, quali i disoccupati di lunga durata e i disabili.
 
 

Sintesi del bando contributi assunzioni Sicilia 2018

Area geografica: Sicilia

Settore: occupazione

Dotazione finanziaria: 15 milioni di euro

Obiettivo: favorire l’inserimento lavorativo dei soggetti con più difficoltà

Beneficiari: imprese

Spese ammissibili: costo salariale annuo del lavoratore

Tipo di finanziamento: contributo a fondo perduto

Procedura di selezione: valutativa a sportello

Scadenza: 31 dicembre 2018

Approfondimento Bando

Con l’avviso 21/2018, la Regione Sicilia intende sostenere, attraverso i cosiddetti bonus assunzioni, le imprese che assumono con contratti a tempo indeterminato i lavoratori con maggiori difficoltà di inserimento (o reinserimento) lavorativo, con particolare riguardo ai disoccupati di lunga durata e ai disabili (L. 68/99 sulle categorie protette).

A chi si rivolge il bando contributi assunzioni in Sicilia?

Possono richiedere i contributi le imprese di qualsiasi grandezza e forma giuridica, purché esercenti un’attività economica, che – tra il 1° giugno 2017 e il 30 giugno 2019 – abbiano assunto a tempo indeterminato lavoratori, che siano:

  • residenti o domiciliati in Sicilia da almeno 6 mesi;
  • di età compresa fra i 18 ed i 65 anni;
  • disoccupati da almeno 12 mesi (6 mesi per gli under 25) ed iscritti presso i Centri per l’Impiego.

Potranno beneficiare della misura anche gli immigrati residenti in Sicilia con regolare permesso di soggiorno.

Quali sono le spese ammissibili al bando contributi assunzioni Sicilia 2018?

Le spese ammissibili a contributo sono date dal costo salariale annuo del lavoratore, comprensivo della retribuzione lorda e dei contributi obbligatori, quali gli oneri previdenziali e i contributi assistenziali per figli e familiari.

Intensità di aiuto e massimali di spesa

Il bonus assunzioni non può superare un’intensità di aiuto superiore al 50% dei costi ammissibili (75% nel caso di disabili) e non può in ogni caso essere superiore a 8 mila euro annui per ogni lavoratore assunto a tempo indeterminato.

Il bonus è erogato per un periodo massimo di 2 anni a partire dalla data di assunzione nel limite massimo di 14 mila euro, così articolato:

  • 6 mila euro per il primo anno;
  • 8 mila euro per il secondo.

Come fare per partecipare al bando contributi assunzioni in Sicilia 2018?

La domanda di contributi, completa di tutti gli allegati richiesti dall’avviso, deve essere trasmessa dal giorno successivo alla data di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana ed entro il 31 dicembre 2018 (o comunque fino ad esaurimento delle risorse disponibili) via PEC all’indirizzo: [email protected].

Scarica il bando contributi assunzioni Sicilia (avviso 21/2018).

Vuoi approfittare delle opportunità contenute nell'articolo?

Compila il form sottostante per contattarci





[wpgdprc "Accetto esplicitamente che i miei dati vengano trattati secondo le indicazioni espresse dal GDPR ed indicate nell'informativa"]Policy e privacy