PSR Veneto Sottomisura 4.2: incentivi per le imprese che trasformano e commerciano prodotti agricoli

Un aiuto alle imprese agricole che investono in competitività è sostenibilità per migliorare la propria competitività sul mercato.

Sintesi bando PSR Veneto – Intervento 4.2.1

Area geografica: Veneto

Settore: agricoltura

Dotazione finanziaria: 20 milioni di euro

Obiettivo: miglioramento competitività e sostenibilità

Beneficiari: imprese agricole

Spese ammissibili: costruzione, acquisto, ristrutturazione, ammodernamento di beni immobili; acquisto macchinari, attrezzature, hardware e software

Tipo di finanziamento: contributo

Procedura di selezione: valutativa a sportello

Scadenza: 28 marzo 2019

Approfondimento bando

È stato pubblicato il bando relativo alla Sottomisura 4.2 del PSR Veneto, riservato alle aziende della filiera agroalimentare che si occupano della trasformazione e della commercializzazione di prodotti agricoli. L’obiettivo è quello di ottenere un miglioramento della competitività dei produttori primari, favorendone l’integrazione nella filiera agroalimentare.

Chi può partecipare alla sottomisura 4.2 del PSR Veneto?

Possono chiedere il beneficio le imprese del settore agroalimentare che svolgono sia l’attività di trasformazione che di commercializzazione di prodotti agricoli iscritte alla CCIAA.

Sono ammesse anche le imprese agroalimentari che svolgano anche attività di produzione della materia prima agricola, purché il quantitativo prodotto sia inferiore rispetto al totale della materia prima trasformata.

Sono espressamente escluse le imprese in difficoltà e quelle beneficiarie dello stesso tipo di intervento a valere sul bando DGR 1937/2015 che, alla data di presentazione della domanda, non abbiano già presentato la relativa domanda di pagamento del saldo dell’aiuto concesso.

Leggi anche:  Bando Fashiontech, Lombardia: sostegno ai progetti di R&S per la moda sostenibile

Le imprese che intendono partecipare al bando dovranno predisporre un piano di interventi (Piano d’Investimento Agroindustriale), che dovranno essere realizzati nel territorio della Regione Veneto e rispettare le normative comunitarie e nazionali di settore.

Quali sono le spese ammissibili per la sottomisura 4.2 del PSR Veneto?

I benefici previsti dal bando coprono diversi tipi di investimento, riconducibili a due categorie: interventi per costruzione, acquisto, ristrutturazione, ammodernamento di beni immobili per la lavorazione, il condizionamento, la trasformazione, l’immagazzinamento o la commercializzazione di prodotti agricoli; l’acquisto di nuovi macchinari, attrezzature, hardware e software.

Rientrano tra le spese ammissibili anche quelle generali, quelle finalizzate alla realizzazione di spacci aziendali, punti espositivi di opere edili e impiantistica necessaria ad assicurare l’agibilità del bene.

Intensità di aiuto e massimali di spesa

La Regione Veneto ha stanziato 20 milioni di euro per finanziare gli aiuti alle imprese e l’intensità dell’aiuto è pari ad una percentuale che varia dal 10% al 40% delle spese ammissibili a seconda del soggetto richiedente. Prenderanno la percentuale massima le microimprese delle zone montane, mentre l’aliquota sarà del 30% per le PMI, del 20% per le imprese intermedie e, infine, del 10% per le grandi imprese.

Per ogni progetto la spesa massima ammissibile a finanziamento è pari a 1 milione di euro per soggetto, mentre l’importo minimo richiesto è di 200 mila euro, che si riducono a 50 mila per le micro e piccole imprese delle zone montane.

Come partecipare alla sottomisura 4.2 del PSR Veneto?

Per partecipare occorre presentare domanda di aiuto ad AVEPA (Agenzia Veneta per i Pagamenti in Agricoltura) entro il 28 marzo 2019, seguendo le modalità previste Indirizzi procedurali generali del PSR e dai Manuali di AVEPA.

Leggi anche:  In arrivo Finanziamenti agevolati con il Bando per cooperative in Lombardia

Scarica il bando dell’intervento 4.2.1 del PSR Veneto 2014-2020.

Vuoi approfittare delle opportunità contenute nell'articolo?

Compila il form sottostante per contattare l'azienda






[wpgdprc "Accetto esplicitamente che i miei dati vengano trattati secondo le indicazioni espresse dal GDPR ed indicate nell'informativa"]Policy e privacy