Occupazione parcheggio abusiva? Arriva la multa!

Il codice della strada prevede multe fino a 680 euro se il posto auto è prenotato con una sedia.

A qualcuno avrà fatto sorridere, a qualcuno avrà fatto innervosire, a qualcuno avrà lasciato senza parole ma sicuramente a quasi tutti avrà dato un po’ di fastidio andare alla ricerca disperata di un parcheggio e trovare il più appetibile occupato da una sedia posizionata in bella mostra al centro del nostro agognato posto.

Farà sicuramente piacere a tutti sapere che questa colorita condotta è finalmente soggetta a multa ed anche abbastanza profumata: fino a ben 680 euro.

Occupazione parcheggio abusiva: cosa dice la normativa

Questa situazione è disciplinata dall’art. 20 del Codice della Strada, dove al comma 4 è stabilito che “chiunque occupa abusivamente il suolo stradale, ovvero, avendo ottenuto la concessione, non ottempera alle relative prescrizioni, è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma (da € 169 a € 680)”. È dal 1 Gennaio 2017 che è prevista la sanzione pecuniaria che va da 169 a 680 euro.

L’occupazione abusiva del suolo pubblico comunque è una problematica che va oltre al posizionamento di una semplice sedia. Ci sono casi ben più gravi e problematici, come l’occupazione da parte di chioschi o tende o baracche, ecc…

In alcuni casi oltre alla sanzione amministrativa la questione rientra anche in ambito penale.

Infatti se l’occupazione di suolo pubblico disciplinata dall’art 20 del codice della strada è possibile a patto “che venga predisposto un itinerario alternativo per il traffico ovvero, nelle zone di rilevanza storico-ambientale, a condizione che essa non determini intralcio alla circolazione”, nel caso in cui l’occupazione di terreni, edifici pubblici o privati abbia come fine ultimo l’ottenimento di un profitto o proprio il possesso del bene, allora questa casistica rientra nella sfera penale ed è sanzionabile con una multa che va da 103 a 1.032 euro o con la reclusione fino a due anni.

Ma in queste ipotesi ovviamente non ricade comunque l’occupazione con una semplice sedia!

Vuoi approfittare delle opportunità contenute nell'articolo?

Contattaci e un membro del nostro team ti spiegherà come fare




[wpgdprc "Accetto esplicitamente che i miei dati vengano trattati secondo le indicazioni espresse dal GDPR ed indicate nell'informativa"]Policy e privacy