PSR Friuli Venezia Giulia sottomisura 9.1: sostegno alla costituzione di associazioni e organizzazioni di produttori

L’obiettivo è quello di favorire e incentivare la diffusione dell’agricoltura biologica, dei sistemi di qualità, in particolare se relativi a produzioni tipiche e sostenibili.
 
 
 

Sintesi del bando PSR Friuli Venezia Giulia 9.1

Area geografica: Friuli Venezia Giulia

Settore: agricolo e forestale

Dotazione finanziaria: 1 milione di euro

Obiettivo: aumentare la competitività dei produttori nei confronti dei concorrenti e dei clienti e implementare la diffusione dell’agricoltura biologica

Beneficiari: organizzazioni di produttori (OP) e loro associazioni

Spese ammissibili: attivazione di progetti e attività contenuti nel Piano Aziendale

Tipo di finanziamento: contributo forfettario annuale

Procedura di selezione: valutativa a graduatoria

Scadenza: 30 marzo 2018

Approfondimento Bando

Con la sottomisura 9.1 si vogliono valorizzare realtà imprenditoriali locali nei settori agricolo e forestale, promuovendo progetti finalizzati allo sviluppo territoriale attraverso la commercializzazione dei prodotti e la promozione di processi innovativi.

Chi può partecipare alla sottomisura 9.1 del PSR Friuli Venezia Giulia?

I beneficiari sono le organizzazioni di produttori (OP) e le loro associazioni nei settori agricolo e forestale, che alla data di presentazione della domanda, tra le altre cose:

  • sono costituite successivamente dal 1 gennaio 2014;
  • hanno come obiettivo l’adeguamento della produzione o dei prodotti dei soci dell’Organizzazione dei Produttori alle esigenze del mercato, commercializzazione in comune dei prodotti, compresa la preparazione dei prodotti per la vendita, la vendita centralizzata e la fornitura all’ingrosso, lo sviluppo di competenze imprenditoriali e commerciali o la promozione e l’organizzazione di processi innovativi;
  • sono PMI;
  • hanno il volume della produzione realizzato per la maggior parte da imprese agricole o forestali con sede in Friuli Venezia Giulia;
  • non sono impresa in difficoltà.

Di cosa tratta la sottomisura 9.1 del PSR Friuli Venezia Giulia?

Il beneficiario oltre alla domanda di sostegno deve presentare un piano aziendale, di durata massima quinquennale, che descrive le attività, gli obiettivi e i risultati che il beneficiario si impegna a realizzare.

Leggi anche:  Finanziamenti a fondo perduto in Sicilia per il ripristino di terreni agricoli danneggiati

Entità di aiuto e massimali di spesa

Il sostegno è concesso sotto forma di aiuto forfettario annuale decrescente per un periodo che non supera i cinque anni successivi alla data di riconoscimento dell’organizzazione. Il sostegno è calcolato applicando le percentuali, di seguito indicate, al valore medio annuo della produzione commercializzata dall’organizzazione di produttori:

  • Anno 1= 10%
  • Anno 2 = 9%
  • Anno 3 = 8%
  • Anno 4 = 7%
  • Anno 5 = 6%

Come si partecipa alla sottomisura 9.1 del PSR Friuli Venezia Giulia?

Dopo aver costituito e aggiornato il fascicolo aziendale, le domande di sostegno si possono presentare entro il 30 marzo 2018, compilando l’apposito modello presente nel portale SIAN. Se quest’ultimo canale non è stato adeguatamente attivato, il beneficiario compila, sottoscrive e trasmette la domanda, all’indirizzo PEC [email protected]

Scarica il bando della sottomisura 9.1 del PSR Friuli Venezia Giulia.