Contributi a fondo perduto per la cooperazione

Concessione di un contributo di € 5.000 a fondo perduto alle PMI lombarde

Approvata la delibera in Lombardia che prevede un pacchetto di nuove norme per la cooperazione in Lombardia: misure a sostegno delle imprese cooperative; a tal fine è stata elargita una nuova trance di contributi a fondo perduto per le PMI lombarde, costituite in forma cooperativa.
Obiettivo di tale intervento è quello di sostenere e riconoscere lo sviluppo e il potenziamento della cooperazione che rappresenta in Lombardia un patrimonio sociale ed economico, ma anche uno strumento efficace di lotta alla disoccupazione e al disagio sociale. Pertanto la Regione Lombardia mette a disposizione un contributo di € 550.000.

Fruitori del contributo a fondo perduto

Piccole e medie imprese, PMI costituite in forma di cooperativa.
Tematiche del finanziamento a fondo perduto:

  • Interventi riguardanti sicurezza e qualità del cibo;
  • scienze e tecnologia alimentare o per la biodiversità;
  • prodotti o servizi dedicati alla salute dell’uomo, all’educazione alimentare e all’innovazione sociale e culturale;
  • miglioramento della gestione del ciclo dei rifiuti e dell’acqua;
  • ristrutturazione di sedi e attrezzature necessari all’attività sociale dei circoli cooperativi.

Contributi a concessioni

Concessione di un contributo di € 5.000 a fondo perduto, alle PMI lombarde e stanziamenti di € 50.000 ad UnionCamere Lombardia al fine dell’accordo di collaborazione tra Regione Lombardia e il Sistema Camerale Lombardo per la gestione e il funzionamento dell’Albo regionale delle cooperative sociali.

Info: Regione Lombardia

Vuoi approfittare delle opportunità contenute nell'articolo?

Compila il form sottostante per contattarci





[wpgdprc "Accetto esplicitamente che i miei dati vengano trattati secondo le indicazioni espresse dal GDPR ed indicate nell'informativa"]Policy e privacy