Azione 3.3.1 POR FESR Umbria: la Regione finanzia progetti di internazionalizzazione delle imprese

Azione 3.3.1 POR FESR Umbria 2014-2020, previsti 800 mila euro a fondo perduto per la promozione dell’export e della competitività delle imprese.
 
 
 

Sintesi del bando Azione 3.3.1 POR FESR Umbria

Area geografica: Umbria

Settore: imprenditoria

Dotazione finanziaria: 800 mila euro

Obiettivo: rafforzare la competitività ed internazionalizzazione delle imprese e promuovere l’export

Beneficiari: imprese

Spese ammissibili: spese connesse alla partecipazione alle fiere

Tipo di finanziamento: contributo a fondo perduto

Procedura di selezione: valutativa a sportello

Scadenza: 30 giugno 2018

Approfondimento Bando

L’Azione 3.3.1Progetti di promozione dell’export destinati a imprese e loro forme aggregate individuate su base territoriale o settoriale” ha lo scopo di rafforzare la competitività delle imprese nei mercati internazionali, promuovendone l’export locale attraverso la partecipazione a fiere internazionali riguardante i settori: Arredo/casa e artigianato, Abbigliamento/tessile, Agroalimentare, Meccanica, Edilizia, Nautica, Aerospazio, Gioielleria.

Chi sono i destinatari dell’Azione 3.3.1 del POR FESR Umbria?

Beneficiari sono le micro e PMI. Per partecipare devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • essere iscritte nel Registro delle Imprese ed esercitare un’attività economica prevalente inclusa nei codici ATECO 2007 riportati nell’allegato 2 dell’avviso;
  • avere sede operativa in Umbria;
  • essere in regola dal punto di vista legale, previdenziale e assistenziale;
  • non essere considerata “impresa in difficoltà”;
  • non essere stata oggetto nei precedenti 3 anni di procedimenti amministrativi non sanabili;
  • possedere capacità di contrarre con la Pubblica Amministrazione;
  • osservare gli obblighi dei contratti collettivi di lavoro e rispettare le norme in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro, inserimento dei disabili, pari opportunità e tutela dell’ambiente;
  • non avere beneficiato né beneficiare di altri finanziamenti pubblici, anche parziali, per le stesse spese oggetto di richiesta di contributo.

Quali sono le spese ammissibili relative all’Azione 3.3.1 del POR FESR Umbria?

Le spese ritenute ammissibili riguardano quelle strettamente connesse all’organizzazione delle fiere riportate nel progetto di internazionalizzazione e cioè:

  • spazio espositivo e diritti connessi;
  • inserimento dell’azienda nel catalogo dell’evento fieristico;
  • allestimento, pulizia stand e fornitura di energia elettrica, acqua;
  • realizzazione di materiale e/o di iniziative di tipo promozionale/commerciale (comprensivo di eventuale affitto sale) da utilizzare in fiera e strettamente riconducibili alla Fiera stessa, nella misura massima di 2 mila euro;
  • spese di spedizione di campionari e materiale espositivo effettuate prima dell’inizio della fiera.

Intensità di aiuto e massimali di spesa

Ogni progetto di internazionalizzazione prevede un massimo di 20 mila euro per ogni fiera ed è ammesso il finanziamento di massimo 4 fiere, per un totale finanziato di 80 mila euro.

L’entità dell’agevolazione, per ciascuna fiera rientrante nel progetto di internazionalizzazione consiste in un contributo a fondo perduto sul totale delle spese ammissibili del:

  • 60% del totale delle spese ammissibili, corrispondente a massimo 12 mila euro, nel caso si preveda la partecipazione alla fiera per la prima volta;
  • 50% del totale delle spese ammissibili, corrispondente a massimo 10 mila euro nel caso si sia partecipato alla stessa fiera da due a tre annualità consecutive;
  • 40% del totale delle spese ammissibili, corrispondente a massimo 8 mila euro nel caso si sia già partecipato alla stessa fiera per più di tre annualità consecutive.

Come fare per partecipare all’Azione 3.3.1 del POR FESR Umbria?

La presentazione della domanda deve essere fatta esclusivamente in via telematica tramite PEC all’indirizzo di Sviluppumbria: [email protected] entro il 30 giugno 2018.

Scarica il bando dell’azione 3.3.1 del POR FESR Umbria 2014-2020.

Vuoi approfittare delle opportunità contenute nell'articolo?

Compila il form sottostante per contattarci





[wpgdprc "Accetto esplicitamente che i miei dati vengano trattati secondo le indicazioni espresse dal GDPR ed indicate nell'informativa"]Policy e privacy