Dal PSR Umbria 2014-2020 si attiva l’intervento 8.6.1

L’obiettivo della Regione è sostenere l’economia silvicola attraverso investimenti mirati al miglioramento della produzione e ad una gestione sostenibile delle risorse.

Sintesi bando PSR Umbria – Intervento 8.6.1

Area geografica: Umbria

Settore: agricoltura e sviluppo rurale

Dotazione finanziaria: 4 milioni e 600 mila euro

Obiettivo: sostegno agli investimenti in tecnologie silvicole e alla trasformazione, mobilitazione e commercializzazione dei prodotti delle foreste

Beneficiari: silvicoltori privati, Comuni e loro Consorzi.

Spese ammissibili: investimenti materiali ed immateriali connessi all’oggetto del bando

Tipo di finanziamento: contributo a fondo perduto

Procedura di selezione: valutativa a graduatoria

Scadenza: 31 ottobre 2018

Approfondimento bando

La Sottomisura 8.6.1 del “Sostegno agli investimenti in tecnologie silvicole e nella trasformazione, mobilitazione e commercializzazione dei prodotti delle foreste” del PSR Umbria 2014-2020, risponde alle esigenze di miglioramento del valore economico delle foreste, all’incremento della diversificazione della produzione, all’introduzione di nuove tecnologie e dell’innovazione e alla promozione di nuove opportunità di mercato come l’energia rinnovabile, garantendo comunque la gestione sostenibile delle risorse. Inoltre ai fini della bioeconomia il bando si propone di favorire l’approvvigionamento e l’utilizzo di fonti di energia rinnovabili, sottoprodotti, materiali di scarto e residui e altre materie grezze non alimentari.

Chi sono i beneficiari dell’Intervento 8.6.1 del PSR Umbria?

Destinatari dell’intervento sono soggetti privati proprietari e/o titolari della gestione di superfici forestali (silvicoltori privati), Comuni e loro Consorzi, Ditte boschive rientranti nella definizione di PMI.

Leggi anche:  PSR Sicilia sottomisura 16.8: la Regione lancia un bando che incentiva forme di cooperazione finalizzate alla produzione e gestione forestale sostenibile

Per essere ammessi al bando i beneficiari devono presentare un piano di gestione forestale per i beneficiari titolari di superfici boscate superiori ai 100 ettari o di un piano pluriennale di taglio per superfici comprese fra 25 e 100 ettari.

Quali sono le spese finanziate dall’Intervento 8.6.1 del PSR Umbria?

Le spese ritenute ammissibili dal bando sono le spese materiali ed immateriali direttamente connesse con l’oggetto del bando e cioè:

Spese per investimenti materiali:

  • acquisto di macchine e attrezzature forestali, animali, hardware e software;
  • realizzazione di siti internet aziendali finalizzati alla commercializzazione dei prodotti forestali;
  • realizzazione/miglioramento di strutture e infrastrutture aziendali;
  • realizzazione di interventi selvicolturali.

Spese per investimenti immateriali:

  • redazione di piani di gestione forestale per superfici forestali superiori a 100 ha o di piani pluriennali di taglio per superfici comprese fra 25 e 100 ha;
  • consulenze per la programmazione aziendale, fattibilità e valutazione degli investimenti, progettazione degli interventi, direzione lavori, predisposizione dello stato finale dei lavori e collaudi laddove previsto dalle vigenti normative, entro il limite massimo del 12%.

Intensità di aiuto e massimali di spesa

Il bando prevede una dotazione finanziaria di 4 milioni e 600 mila euro.

L’importo del contributo è fissato al 40% della spesa ammessa.

Come fare a partecipare all’Intervento 8.6.1 PSR Umbria?

La domanda va compilata tramite il portale SIAN e trasmessa o a mezzo PEC all’indirizzo [email protected]; oppure consegnata o inviata alla Regione Umbria – Servizio Foreste, montagna, sistemi naturalistici, faunistica – entro il 31 ottobre 2018.

Scarica il bando dell’Intervento 8.6.1 del PSR Umbria 2014-2020.

Vuoi approfittare delle opportunità contenute nell'articolo?

Contattaci e un membro del nostro team ti spiegherà come fare




[wpgdprc "Accetto esplicitamente che i miei dati vengano trattati secondo le indicazioni espresse dal GDPR ed indicate nell'informativa"]Policy e privacy