Concorso per Prefetto: aperte le domande per lavorare negli uffici territoriali del Governo

Il Ministero dell’Interno ha pubblicato il nuovo bando di concorso finalizzato all’assunzione di 50 candidati per l’accesso alla qualifica iniziale della Carriera Prefettizia.

Dove: tutta Italia. Le sedi di prima assegnazione saranno indicate al termine del corso di formazione dei vincitori del concorso.

Requisiti:

  • cittadinanza italiana;
  • età non superiore a 35 anni. Tale limite può essere elevato nei casi espressamente previsti nell’art. 2, lettera b) del bando;
  • godimento dei diritti politici;
  • idoneità fisica all’impiego. A tal fine l’Amministrazione può sottoporre a visita medica i vincitori in qualsiasi momento;
  • posizione regolare nei confronti degli obblighi militari;
  • non sono ammessi al concorso coloro che sono esclusi dall’elettorato politico attivo, coloro che siano stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, ovvero siano stati dichiarati decaduti da un impiego statale […].

Titolo di studio: laurea magistrale conseguita presso un’università o presso altro istituto di istruzione universitaria equiparato, appartenente ad una delle classi indicate nell’art. 2, lettera g) del bando.

Tipo di contratto: non definito

Numero posti: 50

Domanda e scadenza: La domanda di partecipazione al concorso dev’essere inviata esclusivamente in via telematica, accedendo all’apposita procedura informatizzata. È possibile candidarsi entro il 31 luglio 2017.

Ulteriori informazioni:

Lo svolgimento del concorso prevede, oltreché la valutazione dei titoli, le seguenti prove:

  • prova preselettiva (quesiti a risposta multipla);
  • prove scritte (tre elaborati; risoluzione di un caso in ambito giuridico-amministrativo o gestionale-organizzativo; traduzione di un testo o nella risposta ad un quesito nella lingua inglese o francese scelta dal candidato);
  • prove orali.

Guarda il bando del concorso pubblico per 50 Prefetti.

Hai dei dubbi sull'argomento appena letto?
Chiedi ad un esperto.

Hai ancora domande? compila i campi sottostanti e i migliori professionisti del settore ti risponderanno.
Registrati o accedi per visualizzare il contenuto.

Per visualizzare il contenuto o Registrati.


Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Clicca "mi piace" sulla nostra pagina Facebook