Contributi ai laureati senza lavoro per Master non universitari in Regione Basilicata

Contributi fino al 100% delle spese sostenute per lo svolgimento di un Master, al fine di promuovere l’acquisizione di Alta formazione da parte di laureati non occupati, divenendo così più appetibili per il mercato del lavoro.

 

Sintesi del bando Master non universitari in Regione Basilicata

Area geografica: Basilicata

Settore: formazione

Dotazione finanziaria: 1 milione 157 mila euro

Obiettivo: favorire l’accesso all’alta formazione a laureati in cerca di occupazione

Beneficiari: laureati disoccupati e inoccupati

Spese ammissibili: costi di iscrizione e frequenza al master, costi di soggiorno

Tipo di finanziamento: contributo (voucher)

Procedura di selezione: valutativa a graduatoria

Scadenza: 31 maggio 2018

Approfondimento Bando

Con il presente Avviso Pubblico, la Regione Basilicata intende favorire la partecipazione delle persone laureate in cerca di occupazione a Master di tipo non universitario, mediante la concessione di voucher per i relativi costi di iscrizione e frequenza e di contributi forfettari per le spese di soggiorno.

A chi si rivolge il bando Master non universitari Regione Basilicata?

Possono presentare domanda di contributo, i candidati che alla data di scadenza dell’avviso siano disoccupati o inoccupati secondo la normativa vigente. Tale condizione deve essere conservata per tutta la durata del master, sino allo svolgimento dellʼesame finale per il conseguimento del titolo. I beneficiari devono essere in possesso di un titolo di laurea (diploma di laurea vecchio ordinamento, laurea triennale, laurea specialistica/magistrale, titolo equipollente rilasciato da Università straniere). Nel caso di laurea conseguita allʼestero, il titolo di studio deve risultare riconosciuto in Italia con un certificato di valore rilasciato dall’autorità consolare italiana.

I master non universitari, italiano o esteri, devono:

  • essere stati avviati non prima dell’1 maggio 2017 o devono avviarsi entro il 30 giugno 2018;
  • non devono essere già conclusi alla data di presentazione della domanda;
  • devono concludersi entro il 30 aprile 2019.
Leggi anche:  Dal 1° marzo 2018 prescrizione maxi bollette per la fornitura di energia ridotta da 5 a 2 anni

I laureati devono essere residenti in Basilicata al momento dell’iscrizione al Master e per tutta la durata dello stesso.

Quali sono le spese ammissibili al bando Master non universitari in Regione Basilicata?

I contributi sono finalizzati alla copertura dei costi di iscrizione e frequenza a Master non Universitari, che presentino le seguenti caratteristiche:

  1. prevedano lʼaccesso per i laureati;
  2. siano attuati da qualificati organismi di formazione, con esperienza nellʼAlta formazione, e in possesso di accreditamento regionale e/o accreditamento privato che conferisca allʼorganismo la qualità di struttura di Alta formazione ovvero Soci ASFOR o Master accreditato ASFOR;
  3. abbiano una durata non inferiore a 900 ore complessive (attività dʼaula + attività di stage + studio individuale, visite, project work, ecc.);
  4. prevedano unʼattività di stage o equivalente attività in situazione lavorativa non inferiore al 25% delle ore complessive del master.

Intensità di aiuto e massimali di spesa

Per i costi di iscrizione e frequenza ammissibili, la Regione Basilicata concede un contributo finanziario (voucher) di intensità variabile a seconda del reddito familiare calcolato in base allʼattestazione ISEE 2018, pari al:

  • 100% per redditi fino a euro 40 mila;
  • 80% per redditi compresi tra 40 e 60 mila euro;
  • 50% per redditi compresi tra 60 e 80 mila euro;
  • 0% per redditi superiori a 80 mila euro.

Il contributo non potrà comunque superare i 10 mila euro per beneficiario.

Per quanto attiene le spese di soggiorno, è invece prevista l’erogazione di un contributo forfettario, calcolato sulla base della distanza chilometrica dal Comune di residenza al Comune sede di svolgimento del Master e sulla base dellʼattestazione ISEE 2018 (nelle medesime percentuali previste per scaglioni di reddito sopra riportate).

Come fare per partecipare al bando Master non universitari in Regione Basilicata?

Per richiedere i contributi, la domanda deve essere compilata online entro il 31 maggio 2018.

Leggi anche:  Bonus formazione 4.0: credito di imposta alle aziende che investono in formazione tecnologica

Scarica il bando Master non Universitari in Regione Basilicata.