Pubblicato il bando di concorso Super Media anno scolastico 2016/2017

Disponibili più di 7 mila borse di studio per un budget di quasi 7 milioni e mezzo di euro.

La scuola italiana è sempre sotto esame. È piena di lacune ma sforna tanti ragazzi ben preparati. Purtroppo a volte la scuola è un lusso che non tutti possono permettersi. Ma se stiamo attenti, possiamo usufruire di molte agevolazioni nel mondo scolastico. Una di queste è il bando di concorso Super Media relativamente all’anno scolastico 2016/2017.
Vediamo nel dettaglio i punti salienti del bando.

A chi si rivolge il bando di concorso Super Media 2017 e quali sono i requisiti per accedervi?

Possono richiedere una borsa di studio per la frequenza della scuola media inferiore e superiore, dell’università o di corsi post-universitari gli studenti figli (o anche gli orfani o equiparati) di lavoratori pubblici e statali iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali (Fondo credito) o alla Gestione Assistenza Magistrale e dei dipendenti del Gruppo Poste Italiane S.p.A. e dei dipendenti ex IPOST.

Il bando è riservato a:

  • studenti delle scuole medie che frequentano l’ultimo anno e devono quindi fare l’esame di terza media;
  • studenti delle scuole superiori iscritti ai primi quattro anni delle scuole superiori in licei, istituti tecnici, istituti magistrali, istituti professionali, corsi pre-accademici di conservatori di musica o iscritti ai corsi di formazione professionale di durata non inferiore a 6 mesi;
  • studenti delle scuole superiori iscritti all’ultimo anno e che devono quindi conseguire il titolo di studio (diploma).

Gli studenti che devono concludere il ciclo della scuola media inferiore, o stanno frequentando i primi anni della scuola media superiore, devono: aver conseguito la promozione nell’anno scolastico 2016/2017 con un voto pari o superiore a 8/10 (in caso di studente disabile, o invalido civile al 100%, con o senza diritto all’indennità di accompagnamento, la votazione minima richiesta è ridotta a 6/10); non essere in ritardo nella carriera scolastica per più di un anno; non fruire o aver fruito, per il medesimo anno scolastico, di borse di studio analoghe erogate dall’Istituto, dallo Stato o da altre istituzioni pubbliche e private, in Italia o all’estero di valore superiore al 50% dell’importo della borsa messa a concorso.
Invece, gli studenti iscritti all’ultimo anno delle scuole superiori (e che quindi devono conseguire il titolo di studi) devono: essere stati promossi nell’anno scolastico 2016/2017 con un voto pari o superiore a 80/100 (in caso di studente disabile o invalido civile al 100%, con o senza diritto all’indennità di accompagnamento, la votazione minima richiesta è ridotta a 60/100); non essere in ritardo nella carriera scolastica per più di un anno; non fruire o aver fruito, per il medesimo anno scolastico, di borse di studio analoghe erogate dall’Istituto, dallo Stato o da altre istituzioni pubbliche e private, in Italia o all’estero di valore superiore al 50% dell’importo della borsa messa a concorso.

Leggi anche:  Lavori usuranti: nuovo modulo di domanda di riconoscimento

Qual è il numero ed il valore delle borse di studio del bando di concorso Super Media 2017?

Sono messe a disposizione un totale di 7741 borse di studio per un valore totale di quasi 7 milioni e 300 mila euro. Ogni borsa di studio va da un minimo di 750 euro ad un massimo di 1300 euro.

Quali sono i termini di presentazione della domanda per bando di concorso Super Media 2017?

Il termine per la presentazione della domanda è molto vicino: 20 ottobre 2017.

La domanda va presentata esclusivamente per via telematica collegandosi al nuovo portale dell’Inps.
Prima di procedere alla presentazione della domanda però è necessario registrarsi nella banca dati dell’Inps ed essere in possesso del PIN fornito dall’Istituto di Previdenza. È molto importante inoltre, ai fini della domanda, essere in possesso di tutti i voti conseguiti nell’anno scolastico di riferimento e dell’attestazione ISEE: entrambi infatti sono determinanti ai fini del posizionamento in graduatoria (più alti sono i voti più punti si ottengono, più basso è l’ISEE e più punti si ottengono).

Considerando i tempi stringenti per la presentazione del bando, il consiglio che possiamo darvi è di affidarvi ad un valido professionista per farvi aiutare.

Approfondisci il Bando di concorso Super Media.

Hai dei dubbi sull'argomento appena letto?
Chiedi ad un esperto.

Hai ancora domande? compila i campi sottostanti e i migliori professionisti del settore ti risponderanno.
Registrati o accedi per visualizzare il contenuto.

Per visualizzare il contenuto o Registrati.


Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Clicca "mi piace" sulla nostra pagina Facebook