Le Serre di ASTER: bando per l’accesso all’incubatore di imprese sito nel cuore di Bologna

Il progetto permetterà a 7 tra start up e progetti d’impresa di accedere a spazi e servizi di accelerazione, situati presso il complesso “Le Serre dei Giardini Margherita”.

Si dice spesso che imprenditori si nasce. Sarà pur vero, ma nonostante ciò molti “imprenditori nati” non riescono a sostenere gli sforzi necessari all’avviamento di una start up innovativa o allo sviluppo di una strategia commerciale vincente. Non è certo un mistero che il tasso di mortalità delle start up innovative in Italia sia piuttosto elevato. Forse è più corretto affermare, allora, che imprenditori lo si diventa: il mestiere dell’imprenditore è difficile e va appreso, mediante il supporto di chi ha le giuste competenze.

Proprio al fine di supportare le start up innovative, sono nati gli incubatori di impresa (o c.d. acceleratori di sviluppo). Trattasi di organizzazioni che mirano ad accelerare e a rendere sistematico il processo di creazione di nuove imprese, mediante la fornitura di una vasta gamma di servizi di supporto integrati.

L’incubatore d’impresa migliora la sopravvivenza e le prospettive di sviluppo delle nuove start up, oltre che attraverso l’erogazione dei predetti servizi, soprattutto grazie al contenimento dei costi derivante dalla loro condivisione tra le imprese incubate.

Nel perseguimento di tali finalità si colloca anche il progetto “Le Serre di ASTER”, l’incubatore per l’innovazione nato nel cuore di Bologna per promuovere l’imprenditorialità e sostenere l’avvio di start up creative e innovative, che giunge quest’anno alla sua II edizione grazie a un finanziamento regionale e al co-finanziamento del Comune di Bologna.

Il progetto permetterà a 7 tra start up e progetti d’impresa di accedere a spazi e servizi di accelerazione (coaching, consulenze e networking) per una durata di 12 mesi, a partire dall’ 8 settembre 2017 fino al 7 settembre 2018. Gli spazi sono localizzati in un edificio che è parte del complesso “Le Serre dei Giardini Margherita”, già sede di altre iniziative per la comunità di Bologna.

Leggi anche:  Contributi a fondo perduto per le PMI del Lazio con il bando internazionalizzazione

Per la definizione delle regole di partecipazione, ASTER, soggetto attuatore del percorso, ha emanato un apposito bando. Leggiamone insieme gli elementi principali.

A chi si rivolge il percorso Le Serre di ASTER?

Possono partecipare alla selezione:

  1. Portatori di progetti imprenditoriali – ad alto contenuto d’innovazione – in team, di minimo 2 persone maggiorenni e dove minimo 1/3 dei componenti è residente o domiciliato in Emilia Romagna. Il team deve, inoltre, essere composto da persone che abbiano conseguito almeno un diploma di scuola secondaria di secondo grado.;
  2.  Start up già attive, regolarmente iscritte nel Registro delle imprese, che offrono prodotti o servizi innovativi con sede legale e/o operativa in Emilia Romagna e costituite dopo il 1.01.2015.

Di cosa tratta il percorso Le Serre di ASTER?

Il percorso si compone di servizi logistici e servizi di accelerazione.

I servizi logistici sono i seguenti:

  1. spazio a uso ufficio a disposizione del team, da lunedì a venerdì dalle 7.30 alle 20.00;
  2. utenze (luce, acqua, riscaldamento, climatizzazione, Wi-Fi);
  3. Wi-Fi;
  4. stampanti a colori;
  5. servizio di pulizia;
  6. accesso a sale riunioni, area relax e angolo cucina.

I servizi di accelerazione offerti comprendono, invece:

  1. formazione sui temi inerenti l’imprenditorialità tramite eventi e lezioni;
  2. un coach di ASTER dedicato, che coordina il percorso di accelerazione di ogni gruppo beneficiario, identifica opportunità e realizza le connessioni con altri attori dell’ecosistema regionale, nazionale ed europeo;
  3. possibilità di consultare il Mentor Board della I edizione di ASTER, che include rappresentanti di importanti gruppi industriali basati in Emilia Romagna;
  4. accesso agli eventi di networking, anche internazionali, organizzati da ASTER;
  5. accesso ai servizi di assistenza per definire e sviluppare l’idea d’impresa realizzati dal personale di ASTER;
  6. accesso alla rete di consulenti in residence presso le Serre di ASTER disponibili con cadenza tipicamente mensile. La rete si compone di esperti quali: un commercialista, un consulente del lavoro, un avvocato, un ingegnere esperto di ICT, un esperto di webmarketing e un esperto in management d’impresa;
  7. orientamento su servizi di ASTER utili per le start up: supporto al fund raising e alla tutela della proprietà intellettuale, supporto allo sviluppo internazionale ecc.
Leggi anche:  Credito d'imposta per l'assunzione di detenuti: pronto il codice

I servizi sono forniti a fronte di una compartecipazione alle spese di struttura pari a 100 euro netti mensili nel primo semestre di permanenza, che diventano 150 euro netti mensili nel secondo semestre di permanenza.

Come fare domanda per il percorso Le Serre di ASTER?

Per partecipare al bando, occorre compilare l’apposito modulo online , stamparlo e sottoscriverlo (con firma autografa o digitale).

Dopodiché, dovrà essere compilato un secondo modulo online per la conferma della candidatura e fare l’upload di tutta la documentazione richiesta (tra cui il primo modulo con apposta sottoscrizione).

La scadenza per la presentazione delle candidature è fissata alle al 4 luglio 2017.

La selezione delle candidature pervenute verrà effettuata da un apposito Comitato di Valutazione nominato da ASTER, che al termine dell’istruttoria redigerà apposita graduatoria delle domande ammissibili.

L’elenco dei beneficiari verrà pubblicato sul sito di ASTER e di EmiliaRomagnaStartUp.

Non sempre le idee innovative, da sole, garantiscono il successo di un’impresa. Esse necessitano spesso di una “incubazione” in luogo protetto e in cui attingere a tutti i servizi di supporto necessari per la creazione di un business efficace. Il percorso qui delineato offre questa tipologia di servizio, dietro un contributo mensile irrisorio. Un’opportunità da cogliere al volo; chiedi consiglio ad un Professionista, e presenta la tua domanda prima della scadenza. In bocca al lupo!

Puoi leggere il bando Le serre di Aster qui.

Hai dei dubbi sull'argomento appena letto?
Chiedi ad un esperto.

Hai ancora domande? compila i campi sottostanti e i migliori professionisti del settore ti risponderanno.
Registrati o accedi per visualizzare il contenuto.

Per visualizzare il contenuto o Registrati.


Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Clicca "mi piace" sulla nostra pagina Facebook