Contributo acquisto abitazione principale

La Regione Lombardia, in collaborazione con ABI Lombardia e Finlombarda S.p.a. mette a disposizione dei cittadini un contributo regionale per abbattere fino al 2% il tasso di interesse del mutuo per l’acquisto dell’abitazione principale.

L’agevolazione si rivolge alle giovani coppie (sposate tra il 1 giugno 2012 ed il 30 giugno 2015 e con meno di 40 anni alla data del matrimonio), le gestanti sole, i genitori soli con figli minori a carico e i nuclei familiari con almeno tre figli che alla data di presentazione della domanda abbiano, tra gli altri, i seguenti requisiti:

  • non essere in possesso di altro alloggio adeguato in Lombardia;
  • avere un reddito complessivo ISEE tra 9.000 e 40.000 euro;
  • essere residenti in Regione Lombardia;
  • non avere usufruito di altre agevolazioni dallo stesso ente per le stesse finalità previste da questo contributo.
CARATTERISTICHE DELL’ABITAZIONE

L’abitazione deve:

  • essere acquistata tra il 1 giugno 2012 e il 30 giugno 2015;
  • avere le caratteristiche per usufruire delle agevolazioni fiscali per l’abitazione principale;
  • essere di proprietà di uno o più componenti del nucleo familiare;
  • avere un prezzo di acquisto non superiore a 280.000 euro;
  • essere situato nel territorio di regione Lombardia.
DOMANDA DI CONTRIBUTO

La domanda deve essere presentata entro il 4 settembre 2015.

 

Fonte: www. casa.regione.lombardia.it

Vuoi approfittare delle opportunità contenute nell'articolo?

Compila il form sottostante per contattarci





[wpgdprc "Accetto esplicitamente che i miei dati vengano trattati secondo le indicazioni espresse dal GDPR ed indicate nell'informativa"]Policy e privacy