Riscatto laurea per la pensione: agevolazione anche per ultra 45enni?

Il riscatto laurea agevolato ora sarà possibile senza il limite di età, ma quanto costa? Conviene? Chi ha diritto al riscatto agevolato?

Gli anni del corso di laurea, com’è noto, possono essere riscattati ai fini del diritto e del calcolo della pensione. Possono, cioè, essere conteggiati per intero come anni di contribuzione, a tutti gli effetti, ma solo dopo aver versato i dovuti contributi previdenziali.

Il riscatto della laurea permette sia di incrementare l’anzianità utile ai fini della maturazione del diritto di andare in pensione, sia di aumentare la base utile per il calcolo dell’importo pensionistico. In sostanza, ai fini pensionistici, è come se i periodi di studi universitari fossero stati dei periodi lavorativi.

Dopo l’approvazione della quota 100 questa possibilità ha visto un riaffiorare dell’interesse, soprattutto da parte di quei lavoratori che grazie al riscatto degli anni di studio universitario rientrerebbero nel campo di applicazione della quota 100.

Tuttavia, avvalersi di questa possibilità non è gratis, per cui il dubbio è se il riscatto della laurea conviene, quanto costa e se vale la pena riscattare tutti gli anni di studio o solo alcuni.

Riscatto della laurea per la pensione: agevolazione anche per gli ultra 45enni

C’è una novità che riguarda molti lavoratori interessati ad avvalersi di questa opzione, anche se non è ancora legge. In Commissione Lavoro alla Camera dei Deputati è stato approvato un emendamento al testo del decreto legge che ha introdotto la quota 100 (il decreto legge n. 4 del 2019, che ora è all’esame del Parlamento in fase in conversione in legge).

Leggi anche:  Bonus INPS Home Care Premium 2019: bando per l’assistenza ai familiari disabili

Questo emendamento estende il riscatto agevolato della laurea anche agli ultra 45enni (prima esclusi), ma bisogna fare una precisazione riguardante il periodo in cui si sono svolti gli studi universitari.

Dal 1 gennaio 2016, infatti, è entrato in vigore il sistema contributivo e questo ha avuto degli effetti anche sul riscatto degli anni di studio, a seconda che questi si siano svolti prima o dopo il 31 dicembre 1995. Di conseguenza rientrano nel riscatto agevolato della laurea solo i periodi di studio successivi a questa data, mentre per i periodi anteriori il riscatto è permesso, ma senza agevolazioni.

Dunque, coloro che si sono laureati prima del 31 dicembre 1995 potranno beneficiare del riscatto della laurea, ma costa di più.

Ci sono poi coloro che hanno iniziato gli studi prima di questa data e li hanno conclusi in un periodo successivo. In questi casi, i periodi successivi al 31 dicembre 1995 saranno riscattati in misura agevolata, mentre per quelli precedenti il riscatto sarà più costoso.

Riscatto della laurea per la pensione: quanto costa?

Il costo del riscatto della laurea ai fini della pensione nella misura agevolata è il frutto di un calcolo piuttosto articolato, già stabilito dalla legge 247/07, al quale il decreto legge ha rinviato.

In sintesi nel 2019 il riscatto di un anno di laurea costa circa un terzo (il 33% per l’esattezza) di circa 16 mila euro (che rappresenta il livello minimo imponibile annuo previsto per le gestioni dei lavoratori artigiani e commercianti). In soldoni il riscatto della laurea agevolato costa, per quest’anno, circa 5.240 euro.

Come si diceva, sarà più costoso riscattare i periodi non coperti dall’agevolazione, ossia quelli precedenti al 2016.

Leggi anche:  Pensione invalidità 2019: quali sono i requisiti?

Se il riscatto della laurea conviene o meno è una valutazione che dovrà essere fatta caso per caso, magari con il supporto di un consulente esperto, dovendo tener conto di una serie di elementi sia personali che economici, considerando anche che la rivalutazione della contribuzione versata decorre dalla data della domanda di riscatto e non dall’anno di studi da riscattare.

Bisogna tener conto che i lavoratori che rientrerebbero nella quota 100 difficilmente potrebbero usufruire del riscatto agevolato, in quanto con molta probabilità gli anni di laurea riscattabili sarebbero precedenti al 1996.

Vuoi approfittare delle opportunità contenute nell'articolo?

Compila il form sottostante per contattare l'azienda






[wpgdprc "Accetto esplicitamente che i miei dati vengano trattati secondo le indicazioni espresse dal GDPR ed indicate nell'informativa"]Policy e privacy