Fondo per investimenti in opere pubbliche

La Giunta della Regione Liguria, al fine di sostenere gli investimenti pubblici per le opere pubbliche e d’interesse pubblico, ha deliberato sulle modalità di accesso al Fondo per lo sviluppo della finanza di progetto e delle altre forme di partenariato pubblico-privato (PPP) gestito dalla finanziaria regionale F.I.L.S.E. S.p.A.

Le domande di partecipazione sono state accolte da gennaio scorso (2014) e saranno accettate fino a esaurimento delle risorse.

DESTINATARI
  • Comuni, anche in forma associata, e Province;
  • Aziende municipalizzate e le aziende speciali, i consorzi tra enti locali e altri soggetti pubblici, le società a prevalente o totale capitale pubblico, lARRSU;
  • Camere di commercio;
  • Uuniversità;
  • Autorità portuali;
  • Autorità d’ambito e gli ambiti territoriali ottimali;
  • le ARTE;
  • ASL e le aziende ospedaliere;
  • Enti pubblici preposti ad attività culturali.

Ciascuna amministrazione potrà presentare solo una domanda, i comuni sopra i 40.000 abitanti potranno invece presentare fino a un massimo di due domande.
Il Fondo è destinato alla promozione delle seguenti forme di finanziamento di opere di interesse pubblico con ricorso a capitali privati:

  • concessione di lavori pubblici;
  • project financing (promotore finanziario);
  • locazione finanziaria di opere pubbliche o di pubblica utilità;
  • appalto di lavori con trasferimento all’affidatario della proprietà di beni immobili;
  • sponsorizzazione;
  • società di trasformazione urbana;
  • altre forme di società miste;
  • concessione di immobili pubblici per la valorizzazione; contratto di disponibilità.

 

Fonte: Delibera 20 dicembre 2013 n° 1652 Regione Liguria, B.U.R. 15 gennaio 2014 

Vuoi approfittare delle opportunità contenute nell'articolo?

Compila il form sottostante per contattarci





[wpgdprc "Accetto esplicitamente che i miei dati vengano trattati secondo le indicazioni espresse dal GDPR ed indicate nell'informativa"]Policy e privacy