Al via nuovi finanziamenti per le PMI turistiche

Il bando della regione vuol aumentare l’offerta turistica e valorizzare le aree del territorio

In arrivo un bando per finanziare le PMI che si occupano dell’accoglienza turistica in quelle aree attraversate dalle grandi direttrici ciclabili esistenti o in fase di costituzione. Per ogni progetto ritenuto ammissibile, la regione erogherà un contributo forfettario in “conto capitale” pari a 10.000 euro.

I beneficiari

Il bando è rivolto alle PMI che, possono essere: di recente costituzione (almeno 6 mesi prima della presentazione della domanda e non prima del 1 settembre 2015), già operative al momento della concessione del contributo; presenti nel territorio del Piemonte, che abbiano la loro principale attività in una delle aree (così come indicato nell’allegato D del bando) attraversate dalle grandi direttrici ciclabili.
Inoltre è fondamentale che le PMI non abbiano un codice ATECO 2007 che sia presente nell’elenco dell’allegato E del bando e che non siano imprese definite a rischio secondo i criteri della normativa comunitaria.

Obiettivo del bando

Scopo del bando è quello di aumentare l’offerta turistica, coinvolgendo così tutti coloro che vivono e lavorano nel territorio per realizzare una maggiore integrazione tra le diverse realtà culturali, ambientali. Inoltre si vuole creare un prodotto turistico più forte rispetto a quello già esistente, attraverso il sostegno di progetti nuovi che possano valorizzare le aree dei comuni interessati e naturalmente si viole pensare molto alla riqualificazione dei giovani.

Per quanto riguarda i progetti ammissibili, bisogna comunicare che saranno considerati quelli che si propongono di sostenere:

  • promozione turistica;
  • valorizzazione dell’enogastronomia del territorio;
  • realizzazione e progettazione eventi;
  • promozione sportiva;
  • noleggio e riparazione ciclo e ciclo assistita;
  • turismo accessibile a tutti;
  • attività di turismo esperienziale;
  • digitalizzazione e riorganizzazione sistemica dell’offerta turistica nel territorio;
  • attività innovate nell’ambito dell’offerta turistica.

La dotazione finanziaria è di 2.000.000,00 euro fino ad esaurimento delle risorse disponibili, i progetti possono essere presentati entro e non oltre le ore 17,00 del 28/12/2017.
Le domande devono essere inviate via internet, attraverso la compilazione di un modulo che potete trovare sul sito www.finpiemonte.it.

Info: Bando “Creazione di PMI finalizzata all’attivazione di servizi turistico culturali” 

Vuoi approfittare delle opportunità contenute nell'articolo?

Compila il form sottostante per contattarci





[wpgdprc "Accetto esplicitamente che i miei dati vengano trattati secondo le indicazioni espresse dal GDPR ed indicate nell'informativa"]Policy e privacy