Finanziamenti giovani imprenditori agricoli: avvio del Pacchetto Giovani in Umbria

Nuovi finanziamenti per favorire i giovani imprenditori agricoli della regione con la misura 6.1.1 del PSR Umbria.

Il livello occupazionale dei giovani italiani nel settore agricolo è sempre più in diminuzione, attratti da altre tipologie di lavoro. In contro tendenza con quelli che sono gli obiettivi europei.

L’Unione Europea ha dimostrato, negli anni, di credere nella crescita dell’intero comparto agricolo degli stati membri, mettendo a disposizione una serie di fondi utilizzabili dalle Regioni. Si tratta, di programmi di sviluppo rurale a favore delle politiche economiche che dal 2014 al 2020, attraverso veri e propri bandi pubblici, rappresentano delle boccate d’aria finanziarie per le imprese.

Un esempio è la misura 6.1.1. del PSR Umbria, che prevede un sostegno a favore dei giovani agricoltori per agevolare il ricambio generazione ed aumentare la competitività del settore. Vediamo nel dettaglio.

A chi sono rivolti i finanziamenti dedicati ai giovani imprenditori agricoli?

Possono partecipare al bando i giovani agricoltori, con un’età compresa tra i 18 e i 40 anni, già capi o in fase di insediamento in imprese operanti nel settore agricolo che abbiano i seguenti requisiti al momento della presentazione della domanda:

  • l’attività deve essere regolarmente iscritta alla Camera di Commercio da non più di 12 mesi;
  • la sede dell’impresa deve essere in Umbria;
  • il beneficiario deve essere un agricoltore attivo;
  • la dimensione economica dell’azienda in termini di produzione standard totale (PTS) deve essere compresa tra 10 mila e 250 mila euro nelle zone soggette a vincoli naturali e tra 15 mila e 250 mila nelle altre zone;
  • l’agricoltore deve avere le conoscenze e le competenze professionali per operare nel settore; questo vuol dire che è necessario una laurea, diploma di specializzazione o dottorato di ricerca ad indirizzo agrario, forestale o veterinario o diploma di scuola media superiore ad indirizzo agricolo; oppure un’esperienza di almeno 3 anni in campo agrario comprovata dall’iscrizione al regime previdenziale agricolo in qualità di coadiuvante familiare o lavoratore agricolo; oppure, ancora, il possesso di attestato di qualificazione professionale rilasciato previa partecipazione ad un corso di formazione professionale tra quelli appositamente previsti per i giovani agricoltori dalla sottomisura 1.1
Leggi anche:  PSR Sicilia Sottomisura 6.2: agevolazioni a fondo perduto per l’avviamento di imprese nelle zone rurali

Nel caso in cui il potenziale beneficiario non possedesse nessuna di queste competenze e qualifiche ha tempo 3 anni dalla data della concessione del contributo per acquisire il possesso di almeno una delle suddette condizioni.

In cosa consistono i finanziamenti dedicati ai giovani imprenditori agricoli?

La risorsa finanziaria messa a disposizione è pari a 50 mila euro per ogni giovane insediato, fino ad un massimo di due insediamenti per ogni impresa. Gli aiuti saranno erogati in due rate, la prima comprende il 50% dell’importo richiesto e la seconda va a saldo, solo dopo la realizzazione del piano aziendale fino ad un massimo 3 anni. Quest’ultimo non è altro che un piano d’azione in cui l’impresa descrive la sua situazione iniziale, gli obiettivi che intende raggiungere e tutti gli interventi proposti dettagliatamente descritti sia dal punto di vista tecnico che finanziario, non tralasciando:

  • eventuali esigenze formative;
  • un crono programma di realizzazione degli interventi;
  • la situazione economica alla fine dell’attuazione del piano.

Dal momento della concessione del contributo, si avranno 6 mesi di tempo  per iniziare i primi interventi di miglioramento. Nello specifico le spese coperte dal contributo riguardano:

  • acquisto di terreni;
  • acquisto di diritti di produzione agricola;
  • spese notarili;
  • spese relative alle consulenze necessarie;
  • investimenti mobiliari ed immobiliari;
  • spese relative alla normale attività d’impresa.

Ciò che si deve dimostrare alla fine dei vari interventi è che l’azienda abbia avuto una crescita in termini di prestazioni e sostenibilità globale.

Come si accede ai finanziamenti dedicati ai giovani imprenditori agricoli?

Le domande possono essere presentate entro il 31 agosto 2017, alla Regione Umbria – servizio Aiuti e Servizi alle imprese, solo tramite utilizzo dell’applicativo SIAR.
Le domande per essere valide devono essere compilate correttamente in tutte le parti e unite a:

  • documenti di identità del giovane agricoltore;
  • partita IVA con codice di attività agricolo;
  • visura camerale rilasciata dalla camera di commercio;
  • piano aziendale dettagliatamente descritto;
  • documenti che attestino il possesso degli immobili o del terreno oggetto di intervento;
  • planimetria aziendale con disegno delle parti destinata al miglioramento;
  • documenti aziendali quali atto costitutivo e statuto societario;
  • copia dei progetti, computi metrici, preventivi con indicazione di tutte le voci di costo;
Leggi anche:  Bando apicoltura Regione Molise: incentivi a favore dello sviluppo e della produzione di miele

Tutta la documentazione necessaria deve essere inviata per via telematica, ma una copia cartacea deve essere a disposizione per eventuali controlli futuri.

Data la complessità dei documenti richiesti, si consiglia di affidarsi a professionisti esperti nella loro redazione per non perdere questa opportunità, anche perché la fatturazione dei tecnici rientrano nelle spese coperte dall’aiuto stesso.

Finalmente si punta sui giovani che possono sicuramente apportare nuove idee ed energia in un campo, quello agricolo, fondamentale nell’economia del nostro Paese. Favorire l’inserimento di nuove leve rappresenta inoltre, un aumento del livello occupazionale e della crescita non solo delle imprese ma di tutta la regione Umbria.

Approfondisci la misura 6.1.1 del PSR Umbria

Hai dei dubbi sull'argomento appena letto?
Chiedi ad un esperto.

Hai ancora domande? compila i campi sottostanti e i migliori professionisti del settore ti risponderanno.
Registrati o accedi per visualizzare il contenuto.

Per visualizzare il contenuto o Registrati.


Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Clicca "mi piace" sulla nostra pagina Facebook