Microstrutture aziendali per l’infanzia

La Provincia di Bolzano ha pubblicato i criteri di accesso ai contributi in favore della copertura delle spese inerenti alla gestione di strutture aziendali per l’assistenza alle famiglie e all’infanzia.

Le organizzazioni senza scopo di lucro, che operano in Provincia di Bolzano, le amministrazioni comunali o le Comunità comprensoriali possono inoltrare domanda presso l’Ufficio per la Tutela dei Minori per :

  • contributi per attività intersettoriali (auto mutuo aiuto, progetti pilota, attività di federazione e coordinamento fra enti, attività di consulenza e sensibilizzazione della popolazione);
  • contributi in conto corrente per attività di gestione e svolgimento di attività socio-assistenziali nei settori famiglia, infanzia e inclusione sociale;
  • contributi per acquisto, costruzione, ristrutturazione generale o parziale di immobili, alloggi e comunità alloggio per minori e persone con disagio sociale come per riadattamento e manutenzione, acquisto di apparecchiature, attrezzature ed arredamento.

Il datore di lavoro (pubblico o privato)

che intende organizzare il servizio di microstruttura aziendale per i figli dei/delle propri/e collaboratori/trici può ricevere contributi provinciali per i costi di gestione  dello stesso (spese correnti) rivolgendosi nella misura del 33,3% dei costi ammessi a contributo.

Per realizzare tale servizio i datori di lavoro possono acquistare posti bambino presso servizi di microstruttura già funzionanti presenti nelle vicinanze, gestiti da cooperative sociali su incarico dei Comuni oppure creare un servizio proprio, all’interno dell’azienda.

La domanda di contributo va inoltrata alla Ripartizione 34 “Innovazione ricerca sviluppo e cooperative” utilizzando l’apposito modulo entro il 28 febbraio dell’anno finanziario cui si riferisce la gestione del servizio di microstruttura o l’acquisizione di posti-bambino presso una microstruttura posta nelle vicinanze, oppure in data successiva, qualora si dia inizio al servizio nel corso dell’anno in un momento successivo.

 

Info: Ripartizione Innovazione, Ricerca, Sviluppo e Cooperative della Provincia Autonoma di Bolzano

Vuoi approfittare delle opportunità contenute nell'articolo?

Compila il form sottostante per contattarci





[wpgdprc "Accetto esplicitamente che i miei dati vengano trattati secondo le indicazioni espresse dal GDPR ed indicate nell'informativa"]Policy e privacy