Rottamazione cartelle esattoriali: Aiace chiede la riapertura dei termini

Riapertura dei termini della definizione agevolata dei ruoli esattoriali gestita da Riscossione Sicilia S.p.A.

E’ questa la richiesta delle Associazioni dei consumatori Aiace, Con.Na.Cons e delle Associazioni di “Rete Consumatori Sicilia”-A.E.C.I., Aiace Sicilia, Assoutenti Sicilia, Prolegis, Codici Sicilia e Consiglia.

Le motivazioni sono semplici – Il notevole numero di Istanze presentate da parte dei Cittadini contribuenti siciliani, soprattutto a ridosso alla data di scadenza ha causato difficoltà nell’iter gestionale dei sistemi informatici in dotazione a Riscossione Sicilia S.p.A. – scrivono in una nota congiunta – aggiungendo che questo avrebbe causato un notevole ritardo nella consegna dell’Atto di Accettazione della definizione agevolata e relativa comunicazione delle somme dovute.

Una circostanza che avrebbe creato difficoltà per il pagamento della rata in scadenza al 31 luglio.
Ad aggiungersi al disservizio anche la mancata comunicazione in ordine alle somme dovute da parte di alcuni contribuenti che hanno presentato Istanza nei termini.

Per queste ragioni le associazioni in una nota congiunta a firma del Presidente di Con.Na.Cons Giuseppe Spartà e del Vice Presidente di Aiace, Alberto Maugeri, chiedono la riapertura dei termini della definizione agevolata con la previsione di una rateizzazione in tempi più lunghi per consentire a tutti i Cittadini contribuenti di saldare i propri debiti con il Fisco.

Vuoi approfittare delle opportunità contenute nell'articolo?

Contattaci e un membro del nostro team ti spiegherà come fare




Accetto esplicitamente che i miei dati vengano trattati secondo le indicazioni espresse dal GDPR ed indicate nell'informativaPolicy e privacy