Incentivi per lo sviluppo della Toscana

Il contenuto dei programmi operativi del Fondo sociale europeo e del Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR), per il periodo 2014 -2020, è di oltre un miliardo e mezzo di risorse,  destinate in buona parte al sistema produttivo, alla crescita sostenibile e all’occupazione dei giovani della Toscana.

La Regione Toscana è nel gruppo di testa delle pochissime regioni italiane che, come promesso, invierà i programmi alla Commissione Ue a pochi giorni dall’approvazione dell’accordo di partenariato.

Questa sarà la principale opportunità e la più forte leva di sviluppo per la Toscana,di qui ai prossimi anni. Parliamo di incentivi per 792 milioni di euro per quanto riguarda il Por Fesr e di 732 milioni per il Por Fse, in tutto oltre 1 miliardo e mezzo in sette anni.

Fesr
Con il Fesr si è deciso di concentrarsi sulla crescita e l’innovazione del sistema produttivo e su fattori essenziali per la crescita di una regione, come, all’interno dell’asse urbano, la scelta di puntare al recupero e alla riqualificazione di sedi per nuove attività economiche legate al sociale e ai giovani. E poi l’attrazione museale, vedendo in ciò un sostegno al commercio e al turismo.

Fse
Per quanto riguarda il fondo sociale europeo centrale, la scelta fondamentale è destinare le risorse a favore dei giovani verso i quali si concentra il 35% delle risorse, pari a oltre 255 milioni. Ancora, circa il 20% dell’intero Programma, 145 milioni, è destinato ad interventi di inclusione e promozione delle pari opportunità e per la coesione sociale. Importanti sono anche gli interventi per il rilancio dell’occupazione e il contrasto alla disoccupazione.

 

Fonte: Regione Toscana

Hai dei dubbi sull'argomento appena letto?
Chiedi ad un esperto.

Hai ancora domande? compila i campi sottostanti e i migliori professionisti del settore ti risponderanno.
Registrati o accedi per visualizzare il contenuto.

Per visualizzare il contenuto o Registrati.


Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Clicca "mi piace" sulla nostra pagina Facebook