Nuova linfa economica per i centri storici

Rendere l’offerta delle imprese situate nei centri storici, più attrattiva rispetto a quella dei centri commerciali artificiali. Questo l’obiettivo della Regione Umbria che ha istituito un bando al fine di favorire la creazione di un CCN (Centro Commerciale Naturale) nei centri storici di Perugia e Terni.

Per entrambi i Comuni saranno stanziati 1.100.000 euro per la concessione di contributi alle imprese che attueranno progetti innovativi comuni ed in accordo con le rispettive amministrazioni locali. Per questo, pena l’esclusione, la domanda deve essere presentata da legale rappresentante di CCN costituiti da almeno 30 PMI (Piccole e Medie Imprese) aderenti al medesimo Centro Storico Naturale ed operanti nella medesima area.

I progetti presentati all’interno delle domande possono sia essere comuni al CCN  (con un contributo agli investimenti fino al 60%) o singoli (con un contributo fino al 50%) ma comunque complementari e coerenti al progetto comune che si basa su riqualificazione ed innovazione dell’offerta commerciale ed artigianale.

Le domande possono essere presentate fino al 2 marzo 2015, indirizzandole alla Regione Umbria.

 

Fonte: Regione Umbria

Vuoi approfittare delle opportunità contenute nell'articolo?

Compila il form sottostante per contattarci





[wpgdprc "Accetto esplicitamente che i miei dati vengano trattati secondo le indicazioni espresse dal GDPR ed indicate nell'informativa"]Policy e privacy