Lo scadenziario fiscale di Marzo

Non si fa in tempo a rispettare una scadenza che ne subentra subito un’altra, lo sanno bene i nostri amici commercialisti che sono appena usciti dal tour de force della Dichiarazione Iva 2017 e lo sappiamo bene anche noi che torniamo puntuali ogni mese a ricordarvi gli appuntamenti con il Fisco.

Di seguito il riepilogo delle scadenze fiscali di Marzo.

Adempimenti contabili – 15 Marzo

Appuntamento fisso per i soggetti Iva per l’emissione e la registrazione delle fatture differite relative a transazioni commerciali effettuate nel mese solare precedente e risultanti da documento di trasporto o da altro documento idoneo ad identificare i soggetti tra i quali è effettuata l’operazione. La fattura deve contenere l’indicazione della data e del numero dei documenti cui si riferisce. Per tutte le cessioni e prestazioni di servizi effettuate nel mese precedente fra gli stessi soggetti è possibile emettere una sola fattura riepilogativa.

Liquidazione Iva – 16 Marzo

Il 16 di ogni mese si effettua la liquidazione dell’iva relativa al mese precedente, il 16 di questo mese coincide con il versamento, in unica soluzione o come prima rata, dell’IVA relativa all’anno d’imposta 2016 risultante dalla dichiarazione IVA annuale, senza applicazione della maggiorazione a titolo di interesse corrispettivo.

Ritenute – 16 Marzo

Altro appuntamento fisso per il versamento delle ritenute alla fonte effettuati dai sostituti d’imposta in genere sui redditi di lavoro dipendente e assimilati nonché sui redditi di lavoro autonomo corrisposti nel mese precedente.

Intrastat – 27 Marzo

Per gli operatori intracomunitari con obbligo mensile, la scadenza di presentare gli elenchi riepilogativi (INTRASTAT) delle cessioni di beni e delle prestazioni di servizi rese nel mese precedente nei confronti di soggetti UE, esclusivamente in via telematica all’Agenzia delle Dogane mediante il Servizio Telematico Doganale E.D.I. (Electronic Data Interchange) oppure all’Agenzia delle Entrate sempre mediante invio telematico.

Leggi anche:  Toscana: bando export a favore delle pmi

Rottamazione delle cartelle – 31 Marzo

I contribuenti che intendono avvalersi della definizione agevolata dei carichi affidati agli agenti della riscossione dal 2000 al 2016 prevista dall’art. 6 del D.L. 22 ottobre 2016, n. 193 hanno tempo fino al 31 Marzo per presentare il modello DA1 “Dichiarazione di adesione alla definizione agevolata ” presso gli sportelli di Equitalia Servizi di riscossione S.p.a. oppure inviando il detto modello, debitamente compilato in ogni sua parte, unitamente alla copia del documento di identità, alla casella PEC della competente Direzione Regionale di Equitalia Servizi di riscossione S.p.a.

Comunicazione di spese di riqualificazione energetica – 31 Marzo

Entro il 31 Marzo va comunicata telematicamente da parte dei condomini all’Agenzia delle Entrate il totale della spesa sostenuta nel 2016 per lavori di riqualificazione energetica su parti comuni, l’elenco dei bonifici effettuati per il pagamento di dette spese, il codice fiscale dei condòmini che hanno ceduto il credito e l’importo del credito ceduto da ciascuno, il codice fiscale dei fornitori cessionari del credito e l’importo totale del credito ceduto a ciascuno di essi.

Certificazione Unica 2017 – 31 Marzo

I sostituti d’imposta hanno tempo fino al 31 Marzo per la consegna obbligatoria agli interessati della Certificazione Unica (c.d. CU 2017) contenente i dati fiscali e previdenziali relativi alle certificazioni lavoro dipendente, assimilati e assistenza fiscale e alle certificazioni lavoro autonomo, provvigioni e redditi diversi corrisposti nel 2016.

Se avete preso nota di tutto, l’appuntamento è per il prossimo mese con lo scadenziario fiscale di Aprile

Info: Agenzia delle Entrate

Hai dei dubbi sull'argomento appena letto?
Chiedi ad un esperto.

Hai ancora domande? compila i campi sottostanti e i migliori professionisti del settore ti risponderanno.
Registrati o accedi per visualizzare il contenuto.

Per visualizzare il contenuto o Registrati.


Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Clicca "mi piace" sulla nostra pagina Facebook